Torta Camilla

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 35-40 minuti
Torta Camilla: la preparazione

PRESENTAZIONE

La torta Camilla è un dolce sano e nutriente, veloce da preparare e capace di stupire grandi e piccini, ideale a qualsiasi ora, senza latte e dal sapore soffice delicato. Una torta che vale la pena preparare e degustare…!

ThinkstockPhotos-460438479

INGREDIENTI

  • 1 bustina di lievito
  • 300 gr farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 gr mandorle pelate
  • 100 ml olio di semi
  • 150 gr zucchero
  • 3 uova
  • 250 gr carote

PROCEDIMENTO

Pulite le carote e grattugiatele, oppure utilizzate un mixer per velocizzare i tempi.

Fate in modo che le carote perdano tutta l’acqua, magari schiacciandole in un colino, in modo che la torta non risulti troppo liquida.

Prendete le mandorle e tritatele fino a ridurle in polvere.

In una terrina, invece, montate zucchero e uova in modo da ottenere un crema spumosa. Infine aggiungete i vari ingredienti: prima le carote, poi l’olio, la ferina setacciata, il lievito setacciato, la polvere di mandorle e la vanillina.

Amalgamate il tutto e versate l’impasto in una teglia (lunga una ventina di centimetri) che avrete prima imburrata e infarinata.

Cuocete in forno a 180° per 35-40 minuti.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Torta Camilla

Torta Camilla
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

La torta Camilla è un dolce sano e nutriente, veloce da preparare e capace di stupire grandi e piccini, ideale a qualsiasi ora, senza latte e dal sapore soffice delicato. Una torta che vale la pena preparare e degustare…!

ThinkstockPhotos-460438479

INGREDIENTI

  • 1 bustina di lievito
  • 300 gr farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 gr mandorle pelate
  • 100 ml olio di semi
  • 150 gr zucchero
  • 3 uova
  • 250 gr carote

PROCEDIMENTO

Pulite le carote e grattugiatele, oppure utilizzate un mixer per velocizzare i tempi.

Fate in modo che le carote perdano tutta l’acqua, magari schiacciandole in un colino, in modo che la torta non risulti troppo liquida.

Prendete le mandorle e tritatele fino a ridurle in polvere.

In una terrina, invece, montate zucchero e uova in modo da ottenere un crema spumosa. Infine aggiungete i vari ingredienti: prima le carote, poi l’olio, la ferina setacciata, il lievito setacciato, la polvere di mandorle e la vanillina.

Amalgamate il tutto e versate l’impasto in una teglia (lunga una ventina di centimetri) che avrete prima imburrata e infarinata.

Cuocete in forno a 180° per 35-40 minuti.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post