Torta gelato tipo Viennetta

PREPARAZIONE: 60 minuti COTTURA: 10 minuti
Torta gelato tipo Viennetta: la preparazione

PRESENTAZIONE

La torta gelato tipo Viennetta è un dessert ideale per le giornate estive. Basterà procurarsi una gelatiera e di un po’ di tempo libero e il risultato sarà a dir poco sorprendente. Mettiamoci subito al lavoro!

INGREDIENTI

Per la base:

  • 100 gr di biscotti digestive
  • 40 gr di cioccolato fondente
  • 50 gr di burro

Per il gelato a vaniglia:

  • 600 ml di latte
  • 250 gr di zucchero
  • 5 gr di farina di carrube
  • 250 ml di panna fresca
  • 1 bacca di vaniglia

Per le lastre di cioccolato:

  • 150 gr di cioccolato fondente

Per la decorazione:

  • Cioccolato fondente in scaglie q.b.
  • 150 ml di panna fresca

PROCEDIMENTO

Iniziate con il preparare il gelato al cioccolato: in un pentolino mettete il latte, la panna e il glucosio e riscaldate. In una ciotola amalgamate la farina di carrube e lo zucchero, poi aggiungete i tuorli e sbattete con una frusta, Addizionate il cacao setacciato e continuate a mescolare fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo.

Unite il latte e la panna caldi nel composto, mescolate e riportate il tutto nel pentolino, sempre avendo cura di mescolare, ma senza portare a bollore. Togliete dal fuoco e trasferite il gelato in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare, dopo di che mettete in frigo per 2-3 ore.

Adesso preparate il gelato alla vaniglia: in un pentolino versate il latte, la panna, lo zucchero, la farina di carrube, i semi e la bacca di vaniglia. Fate cuocere a fuoco lento e mescolate, facendo attenzione a non portare a bollore. Togliete la bacca di vaniglia, fate raffreddare, ricoprite con pellicola trasparente e lasciate in frigo per 2-3 ore.

Intanto preparate le sfoglie di cioccolato: sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, stendetelo con una spatola sulla carta da forno formando tre sfoglie rettangolari sottili (28 x 12 cm circa) e lasciate raffreddare nel congelatore.

Prendete il gelato al cioccolato e versatelo nella gelatiera per una mezz’ora (o il tempo consigliato sul manuale d’uso della gelatiera). Una volta pronto versatelo nello stampo da plumcake imburrati e ricoperto da carta da forno delle dimensioni di 28 X12 cm circa; spianate la superficie e mettete in congelatore.

Prendete il gelato alla vaniglia versatelo nella gelatiera per mezz’ora. Una volta che le sfoglie di cioccolato saranno ben fredde prendetene una e ponetela nello stampo contenente il gelato al cioccolato. Unite la metà del gelato a vaniglia e aggiungete un’altra sfoglia di cioccolato. Aggiungete il gelato alla vaniglia, l’ultima sfoglia di cioccolato e riponete nel congelatore.

Ora bisogna preparare la base: frullate i biscotti, metteteli in una ciotola e addizionate il burro fuso e il cioccolato fuso a bagnomaria, Mescolare il tutto e spalmatelo sul gelato livellando la superficie con cure. Ponete la torta gelato tipo Viennetta nel congelatore e lasciate riposare anche tutta la notte.

Per decorare la superficie basterà mettere la panna in una sacca da pasticciere con punta a stella. Infine aggiungete delle scaglie di cioccolato fondente. Conservate nel congelatore e prima di servire lasciatela a temperatura ambiente per 15-20 minuti.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post