Torta girella al cacao: low carb, con pochi zuccheri e senza glutine. Deliziosa

Molto bella da vedere e buonissima, la torta girella al cacao in questa versione ha molte caratteristiche di attenzione al benessere. Dal bassissimo contenuto di carboidrati ad un minimo livello di zuccheri e anche gluten free, perfetta quindi per andare incontro a tante esigenze.

torta girella cacao ricetta
Torta girella al cacao (Pinterest – tanadelconiglio.com)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Biscotti senza burro friabilissimi, bontà e leggerezza in pochi minuti
  2. Polpo alla Luciana, la ricetta gustosissima amata dai napoletani
  3. Alessandro Borghese sconvolge i fan, cosa gli sta succedendo: “Taglio netto”

Per tutti coloro che ricercano la bontà di un buon dolce ma con un occhio attento alla leggerezza e alla salute, la torta girella al cacao ha in sé molti aspetti che la rendono interessante, un’ottima scelta.

Si presenta a forma di spirale di pasta biscotto al cacao con all’interno una crema di farcitura, è decisamente deliziosa, e attenta alla linea e al benessere del nostro organismo.

Innanzitutto è tutta composta da ingredienti che non contengono glutine per cui è adatta per chi, per intolleranza o allergia deve condurre una dieta gluten free. 

Ma è anche low carb, quindi a bassissimo contenuto di carboidrati e gli zuccheri presenti sono davvero molto pochi in quanto il classico zucchero è sostituito con l’eritritolo. 

Questi elementi la rendono un’opzione perfetta per chi ricerca questi aspetti e per tutti risulta invitante e molto golosa.

La crema che farcisce questa girella è la parte più calorica del dolce, a base di mascarpone e panna, aromatizzata alla vaniglia. Un gusto che si sposa meravigliosamente con l’impasto al cacao in un contrasto sublime.

Ingredienti e preparazione della torta girella al cacao

Si prepara abbastanza facilmente e, volendo, si può guarnire con frutta fresca o scaglie di cioccolato per arricchirla ulteriormente e renderla anche più scenografica e di un impatto visivo ancora più bello.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

torta girella cacao ricetta
Eritritolo (foto di Виктория Попова da AdobeStock)

INGREDIENTI ( per circa 6 porzioni)

Per la pasta biscotto:

  • 3 uova intere
  • 40 g di eritritolo
  • 1 fialetta di aroma di vaniglia
  • 25 g di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Per la crema di farcitura:

  • 80 g di mascarpone
  • 100 g di panna
  • 50 g di eritritolo a velo
  • 1 fialetta di aroma di vaniglia

PREPARAZIONE (50 minuti circa)

La prima operazione da fare per cominciare è montare le uova usando le fruste elettriche. Aggiungere l’aroma di vaniglia e il pizzico di sale.

Quando iniziano a prendere consistenza aggiungere l’eritritolo e proseguire a montare per altri 5 minuti circa.

Una volta che il composto si presenta chiaro, spumoso e gonfio, unire il cacao setacciato con un colino a maglie strette.

Per ultimo aggiungere il lievito e amalgamare bene il tutto in modo da ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

A questo punto versare il composto su una teglia rivestita di carta da forno in forma quadrata a formare uno spessore di 7 mm circa.

Passare in forno preriscaldato statico e cuocere a 170° per 5  minuti circa. Ottenuta la pasta biscotto rovesciarla su un canovaccio leggermente inumidito e lasciarla raffreddare.

Nel frattempo preparare la crema di farcitura. Con le fruste elettriche montare la panna con l’eritritolo a velo e poi unirla al mascarpone mescolando bene.

Unire l’aroma di vaniglia e amalgamare, poi riporre in frigorifero per circa 30 minuti in modo da rassodarla.

Trascorso questo tempo si può procedere a formare la girella. Con un coltello affilato ritagliare la pasta biscotto in 4  strisce uguali dopo aver rifilato i bordi esterni.

Spalmare la crema su una prima striscia e arrotolarla. Poi spalmarla sulle altre e disporle via via una dietro l’altra a formare appunto la spirale.

torta girella cacao ricetta
Cacao amaro (Foto di congerdesign da Pixabay)

Ecco che il dolce è così pronto, in una versione basilare e semplice, che volendo può essere impreziosita da altri elementi decorativi, come frutta, fresca o secca, o scaglie di cioccolato o cocco rapè, ma anche senza nessuna aggiunta è golosissima.