Torta Harry Potter: la ricetta del piatto preferito dal maghetto più famoso al mondo

La torta più amata da Harry Potter può essere riprodotta nella propria cucina grazie a facili step: ecco come farlo. Il risultato sarà travolgente, nessuno saprà resistere.

Harry Potter
Harry Potter (Pexels)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

Occhialetti tondi, espressione vispa, poteri ineguali. Harry Potter è uno dei personaggi più famosi al mondo, tanto che la saga dei libri e i film in cui è protagonista spopolano anno dopo anno.

Frutto della creazione di J . K. Rowling, le sue avventure nella Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, al fianco dei suoi migliori amici Ron ed Hermione, hanno segnato intere generazioni.

Tra i suoi tanti tratti distinti, Harry ha una passione che lo contraddistingue: l’amore per il Beef Pie. Si tratta di una torta salata a base di carne, molto morbida dal gusto travolgente. Un piatto tipico della tradizione cucinaria anglosassone di solito accompagnata dalle patatine.

Beef Pie: la ricetta della torta preferita da Harry Potter

Grazie a facili step si dà vita a questa amata torta dal maghetto più famoso al mondo a cui proprio non sa resistere.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

fagottini di pasta sfoglia e mele
Pasta sfoglia rotonda bucherellata (Foto di Eurybia da AdobeStock)

INGREDIENTI

  • 800 gr trita di manzo
  • 2 cucchiai farina
  • 125 gr passata di pomodoro
  • 200 ml brodo di carne
  • 2 fogli di pasta sfoglia
  • 30 gr burro
  • 1 cipolla media
  • 1 cucchiaino concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiani di salsa Worchester

PROCEDIMENTO (circa 45 min)

Si parte sbucciato la cipolla per poi tritarla a pezzettini e farla rosolare in padella con del burro: si inserisce poi la carne tritata e si cuoce il tutto fin tanto che non diventa scura.

In padella si versa a pioggia la farina e intanto nel mentre si fa bollire il brodo. Nella padella si aggiungono pomodoro e salsa Worchester: è poi il turno del brodo una volta che è bollito.

 

fagiolini alla pugliese
Passato di pomodoro (foto da Pixabay di TJENA)

La cottura continua per 8 minuti. Si prende la tortiera imburrata dove si stende la pasta sfoglia bucata con la forchetta e sopra si adagia il composto di carne tritata per poi chiudere il tutto con l’altro foglio di pasta, unendo i lati di quella sotto. Si deve ottenere una sorta di pasticcio di carne da cuocere in forno per 20 minuti a 200 gradi.

Gestione cookie