Tortellini al pomodoro, la versione “asciutta” della pasta regina dell’Emilia

Sono i re della domenica emiliana, ma li avete mai provati in versione “asciutta”? Ecco la ricetta dei tortellini al pomodoro. Semplici e deliziosi.

tortellini al sugo
Tortellini al sugo (foto da Pinterest di @azuccherozero)

I tortellini sono i sovrani indiscussi delle tavole emiliane; pasta all’uovo ripiena, tendenzialmente di carne, e che solitamente viene servita in brodo.

Pasta bolognese e modenese per antonomasia, la sua origine è un po’ avvolta nel mistero; tra le tante leggende che ne raccontano la nascita c’è quella che vede i tortellini creati a Castelfranco Emilia paese conteso proprio dalle due città emiliane. Qui pare che ad inventarseli fu il proprietario della Locanda Corona che si ispirò nella forma della pasta alle forme della dea Venere fermatasi alla locanda insieme a Marte e Bacco.

Ci scuseranno però gli emiliano ma vogliamo proporvi una ricetta semplicissima a saporita; i tortellini al pomodoro. Un primo piatto delizioso per una versione decisamente particolare della pasta “asciutta” simbolo della cucina italiana nel mondo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Tortellini al sugo, il condimento veloce

A voler essere precisi, i tortellini dovrebbero essere freschi e fatti in casa, ma chiaramente anche per un pranzo veloce si possono consumare quelli già pronti.

tortellini freschi
Tortellini freschi (foto da pexels di karolina-grabowska)

INGREDIENTI