Treccia Pan Brioche salato con ingredienti super gustosi. Per un pasto da re

La treccia di pan brioche salato è un alimento perfetto per la tavola quando si prepara un pranzo o una cena speciale. Scopriamo come farlo

Treccia pan brioche
Treccia alle noci, miele e marmellata (Foto Pinterest @thefscgroup)

La treccia di pan brioche è morbida e deliziosa, si può preparare in modi diversi ma oggi la vediamo con le olive e i pomodori secchi. Si tratta di una brioche rustica e molto sfiziosa che può anche essere una sostituzione alla pizza o alla focaccia per accompagnare primi piatti o anche secondi.

L’impasto di pan brioche viene fatto senza burro. Viene suddiviso in tre parti ognuna farcita con olive verdi, pomodori secchi e anche scamorza affumicata. Vanno poi intrecciate per formare una vera e propria treccia fatta poi lievitare prima della cottura.

Ingredienti e preparazione del pan brioche

Vediamo come preparare un pan brioche delizioso.

treccia
Treccia pan brioche (Pixabay)

INGREDIENTI (6 persone)

  • 150 gr Farina 0
  • 200 gr Farina tipo 1
  • 1 Uovo
  • 30 ml Olio di oliva
  • 150 ml Latte
  • 2 gr Lievito di birra secco
  • 10 gr Sale fino
  • 5 gr Zucchero semolato

Per il ripieno

  • 100 gr Olive verdi
  • 200 gr Scamorza affumicata
  • 100 gr Pomodori secchi

Per la superficie

  • 1 uovo
  • Semi misti

PREPARAZIONE (1 ora e 45 minuti)

Preparare l’impasto della treccia come prima cosa, prendere una ciotola o usare la planetaria, e mettere all’interno il latte con olio di oliva e l’uovo intero. Amalgamare tutto con una forchetta.

In un’altra ciotola mescolare la farina tipo 1 con la farina tipo 0, il lievito di birra secco e lo zucchero. Il lievito di birra può essere sbriciolato nella farina o sciolto nel latte tiepido o a temperatura ambiente.

Fare un foro al centro poi e unire tutti gli ingredienti liquidi emulsionati precedentemente. Aggiungere per ultimo il sale e incorporarlo. Impastare con le mani per amalgamare tutti gli ingredienti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Scrumble di tofu, il metodo goloso per cucinare l’alimento orientale

Rovesciare poi l’impasto sul piano di lavoro infarinato e continuare a lavorarlo per formare un panetto. L’impasto va incordato e quindi deve essere liscio e senza stracci in superficie. Lavorarlo a lungo per attivare anche il lievito.

Mettere a lievitare il panetto in una ciotola spolverizzata con la farina e coperta dalla pellicola in un luogo caldo e lontano da fonti d’aria. Deve rimanere in lievitazione fino a che non raddoppia, ci vorranno 4 ore.

Meglio far riposare l’impasto in forno spento con la lucina accesa, oppure in dispensa. Passare poi alla preparazione del ripieno.

Snocciolare quindi le olive verdi e sminuzzarle al coltello. Tagliare poi i pomodori secchi a pezzetti e la scamorza a dadini. Riprendere a questo punto l’impasto e rovesciarlo sulla spianatoia. Dividerlo in 3 pezzi dello stesso peso e stendere ognuno formando un rettangolo stretto e lungo.

Aggiungere il ripieno sui tre rettangoli e chiudere ognuno formando un salsicciotto. Chiudere le estremità bene anche sulla lunghezza per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura.

Treccia pane
Treccia pane-foto pixabay Christina gherghel

Unire all’estremità superiore i 3 cordoncini ripieni e formare una treccia chiudendo le estremità bene. Appoggiare la treccia su una leccarda ricoperta con la carta da forno e spennellare con l’uovo sbattuto e cospargere di semi misti.

Far lievitare ancora un’ora in forno spento e procedere alla cottura della treccia salata di pan brioche. Per la cottura preriscaldare in forno in modalità statica a 170°, posizionare la treccia nel ripiano centrale e cuocere per 45 minuti.