Un ortaggio ‘miracoloso’ contro il diabete di tipo 2

Un ortaggio ‘miracoloso’ contro il diabete di tipo 2

I diabetici di tipo 2 sono spesso di fronte a una miriade di informazioni su cosa mangiare e cosa evitare quando si tratta di cibo. Questo può sembrare spesso confuso, ma un ortaggio ha dimostrato di aiutare per davvero.

Il diabete di tipo 2 è una condizione che comporta problemi con il mancato apporto di glucosio nelle cellule. Il cibo svolge un ruolo enorme in un diabete di tipo 2 e può aiutare a contrastarlo. Gli alimenti ad alto contenuto di zuccheri, grassi, pane bianco e verdure amidacee, sono tutti classificati come il tipo di cibo “sbagliato” che può aumentare i livelli di zucchero nel sangue e di insulina e promuovere l’infiammazione che può aumentare il rischio di malattia. Con il passare del tempo, alti livelli possono danneggiare i nervi e i vasi sanguigni del corpo, il che può porre le basi per malattie cardiache e renali.

Carboidrati, proteine ​​e grassi sono classificati come macronutrienti che forniscono energia al corpo. Hanno il maggior effetto sul livello di zucchero nel sangue poiché vengono scomposti in zuccheri o glucosio e assorbiti nel flusso sanguigno. Quando i diabetici di tipo 2 consumano troppi vegetali amidacei o carboidrati, i loro livelli di zucchero nel sangue salgono a livelli pericolosamente alti.

Tuttavia è stato dimostrato che un vegetale aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue nei diabetici di tipo 2. Le patate dolci sono diverse dagli altri vegetali amidacei e sono considerate un alimento “anti-diabetico”. La fibra aiuta con il controllo della glicemia e la gestione del peso, aiutano a bilanciare lo zucchero nel sangue e la ricerca ha dimostrato che contengono adiponectina, gli stessi ormoni che vengono rilasciati dalle cellule di grasso.

L’adiponectina migliora il metabolismo e la regolazione dell’insulina. Alcune ricerche indicano anche che la polpa della patata dolce contiene più fibre della pelle, il che indica che l’intero ortaggio potrebbe essere utile nell’abbassare lo zucchero nel sangue. La fibra aiuta con il controllo della glicemia e la gestione del peso e il potassio aiuta a controllare la pressione sanguigna.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post