Uova in scatola, il pericolo che si nasconde in quelle confezionate

Quali sono i fattori di potenziale rischio che riguardano le uova in scatola. C’è una apposita classifica di qualità che ci mette in guardia.

Delle uova nel loro cartone
Delle uova nel loro cartone (Foto Canva)

Uova in scatola, ci sono alcuni prodotti dei quali se ne sconsiglia l’acquisto. Ed è una analisi approfondita condotta dalla rivista Il Salvagente a fornire tali indicazioni. A seguito di osservazioni molto accurate sono emersi dei difetti importanti e delle caratteristiche negative tali da potere avere delle ripercussioni sulla salute dei consumatori.

Al setaccio al microscopio sono stati passati dei campioni di ventidue marche di uova in scatola tra le tantissime che sono presenti in commercio. E che è possibile acquistare in tanti supermercati, negozi di alimentari e discount. La rivista ha tenuto in considerazione alcune voci in particolare, grazie alle quali stilare la propria classifica di qualità:

  • tracce e presenza di pesticidi;
  • difetti nella forma e nel colore delle uova;
  • igiene;
  • freschezza ed odore.

Uova in scatola, quando dobbiamo stare attenti

Diverse uova nel loro cartone
Diverse uova nel loro cartone (Foto Canva)

In quanto ad eventuale presenza di pesticidi, si riscontra una buona situazione generale. Nessuna delle uova analizzate ha mostrato tracce di sostanze nocive di qualsiasi tipo. Invece il grado di freschezza, svolto attraverso la prova del bicchiere di acqua, ha mostrato delle difformità di una certa importanza.

LEGGI ANCHE: Cosa succede se bevi un goccio di aceto di mele al mattino: effetti sorprendenti

Alcune restavano a galla, prova del fatto che non fossero fresche. Altre invece colavano a picco, e quando questo avviene è un buon segno. Quando le uova galleggiano se ne sconsiglia fortemente il consumo. Questa cosa è stata applicata con più uova per ogni marca, allo scopo di avere un risvolto certo.

LEGGI ANCHE: Bicarbonato, acqua e aceto, mettili tutti e tre nel forno e sta a guardare | Succede l’incredibile

Ed anche altri fattori come il trasporto, la lavorazione, le condizioni di salute delle galline, l’ambiente di allevamento e la temperatura, la conservazione delle uova ed eventuali medicinali assunti dagli animali hanno il loro peso.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

In generale il consiglio da seguire è sempre quello di acquistare delle uova bio, prodotte senza l’utilizzo di alcuna sostanza apportata per il loro trattamento. Inoltre possiamo basarci anche sull’odore, in sede di acquisto. Qualsiasi possibile presenza di un odore sgradevole indicherà che lo stato di quelle uova è pessimo.