Vuoi smettere di fumare? Scopri cosa mangiare

Vuoi smettere di fumare? Scopri cosa mangiare

Smettere di fumare diventa difficile per via della nicotina che si deposita nel corpo e crea dipendenza psicofisica. Se avete deciso di smettere di fumare si ha un calo della nicotina presente nell’organismo causando effetti collaterali temporanei, ad esempio irritabilità e agitazione. Basterebbe non fumare per 30 giorni affinchè il corpo si depuri di questa sostanza.

Ma esistono alcuni alimenti che aiutano a depurare il corpo dalla nicotina. Vediamo insieme quali sono:

1. Vitamina C – I principali alleati nella battaglia contro i danni del fumo sono la frutta e la verdura. In particolar modo le varietà ricche di vitamina C: agrumi, kiwi, pomodori, broccoli, cavolfiori e peperoni. Una spremuta di arance con il succo di mezzo limone aiuterà a migliorare la circolazione del sangue e a depurarsi delle tossine. Inoltre la vitamina C è un ottimo antiossidante che contrasta l’azione dei radicali liberi provocati dal fumo.

2. Succo di carota – I danni da nicotina creati sulla pelle spesso sono visibili sotto forma di macchie e rughe. Il succo di carota ha vitamine A, B, C, K, che aiutano ad eliminare la nicotina dal corpo e sono essenziali per la salute della pelle ed eliminare le tossine.

3. Insalata verde – Aiuta ad alleviare l’ansia e l’irritabilità causati dall’astinenza dalla nicotina. Ha benefici sul sistema nervoso, agendo quasi da sedativo, e depura l’organismo dalle tossine. L’astinenza da fumo si può combattere anche con frutta e liquirizia pura.

4. Zenzero – E’ uno degli ingredienti più indicati per depurare l’organismo dalle scorie provocate dalla nicotina. Basterà assumerne due grammi al giorno, magari grattugiato sui cibi o nell’insalata.

5. Lamponi – Possiedono una buona dose di acido ellagico, in gradi di eliminare le tossine accumulatesi nell’organismo a causa del fumo delle sigarette. Inoltre sono ricchi di antiossidanti che contrastano l’azione dei radicali liberi, responsabili di molte malattie anche gravi.

6. Spinaci – Sono ricchi di acido folico, sostanza fondamentale per depurare il nostro corpo. Si consiglia di mangiarli al naturale o dopo una breve cottura, in modo da non far evaporare i nutrienti utili.

7. Zucchine – Aiutano a liberarsi dalla dipendenza da nicotina, apportando vitamine del gruppo B e C.

8. Limone – Molti oncologi suggeriscono di spremere un limone in un bicchiere di acqua tiepida al mattino a digiuno. Alcalinizza il sangue, quindi aiuta a prevenire molti tumori, e ha un elevato potere depurativo.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post