Zuccotto al moscato con pesche sciroppate e menta

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 15 minuti
Zuccotto al moscato con pesche sciroppate e menta: la preparazione

PRESENTAZIONE

In estate c’è bisogno di dolci freschi, e che possibilmente non richiedano l’accensione del forno, altrimenti la cucina potrebbe trasformarsi una sauna poco invitante, non solo per chi si mette ai fornelli. Se volete realizzare un dolce allettante e con frutta di stagione potete optare per uno zuccotto al moscato con pesche  sciroppate e menta.

ThinkstockPhotos-153556697

INGREDIENTI

  • 5 pesche sciroppate
  • Mandorle a lamelle q.b.
  • 1 ciuffo di menta

Per il bisquit alle mandorle:

  • 8 albumi
  • 30 gr di farina di mandorle
  • 150 gr di zucchero
  • 170 gr d farina
  • 8 tuorli

Per la crema al moscato:

  • 800 ml di latte
  • 50 gr di farina
  • 200 ml di moscato bianco
  • 270 gr di zucchero
  • 50 gr di amido di mais
  • 200 g di albume

PROCEDIMENTO

Iniziate con il preparare la parte biscottata: montate gli albumi con lo zucchero, aggiungete i tuorli appena appena sbattuti, unite la farina setacciata con quella di mandorle e addizionate un pizzico di sale. Rivestite una teglia con carta da forno, versateci il composto e spianate la superficie con il dorso di un cucchiaio o una spatola. Infornate in forno preriscaldato a 180°C per dieci minuti e poi lasciate raffreddare.

Ora preparate la crema: fate bollire il latte con metà dello zucchero indicato negli ingredienti. In una ciotola a parte lavorate gli albumi con lo zucchero restante e addizionate la farina, l’amido e il moscato. Una volta che il latte avrà raggiunto il bollore versatelo nel composto, rimettete sul fuoco per alcuni minuti, in modo che si addensi. Infine spegnete la fiamma e fate raffreddare.

Prendete uno stampo per zuccotto e rivestitelo con la pellicola trasparente. Tagliate a fettine il biscotto alle mandorle e rivestite lo stampo partendo dal fondo e coprendo anche i lati. Tagliate a pezzettini 4 pesche sciroppate e farcite lo zuccotto alternando uno strato di crema al moscato, pesche sciroppate a dadini e qualche foglie di menta. Ripetete così per altri due strati.

Chiudete il tutto con altre fettine di biscotto alle mandorle, mettete in frigo per alcune ore e poi sformate il vostro zuccotto prima di servire.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Zuccotto al moscato con pesche sciroppate e menta

Zuccotto al moscato con pesche sciroppate e menta
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

In estate c’è bisogno di dolci freschi, e che possibilmente non richiedano l’accensione del forno, altrimenti la cucina potrebbe trasformarsi una sauna poco invitante, non solo per chi si mette ai fornelli. Se volete realizzare un dolce allettante e con frutta di stagione potete optare per uno zuccotto al moscato con pesche  sciroppate e menta.

ThinkstockPhotos-153556697

INGREDIENTI

  • 5 pesche sciroppate
  • Mandorle a lamelle q.b.
  • 1 ciuffo di menta

Per il bisquit alle mandorle:

  • 8 albumi
  • 30 gr di farina di mandorle
  • 150 gr di zucchero
  • 170 gr d farina
  • 8 tuorli

Per la crema al moscato:

  • 800 ml di latte
  • 50 gr di farina
  • 200 ml di moscato bianco
  • 270 gr di zucchero
  • 50 gr di amido di mais
  • 200 g di albume

PROCEDIMENTO

Iniziate con il preparare la parte biscottata: montate gli albumi con lo zucchero, aggiungete i tuorli appena appena sbattuti, unite la farina setacciata con quella di mandorle e addizionate un pizzico di sale. Rivestite una teglia con carta da forno, versateci il composto e spianate la superficie con il dorso di un cucchiaio o una spatola. Infornate in forno preriscaldato a 180°C per dieci minuti e poi lasciate raffreddare.

Ora preparate la crema: fate bollire il latte con metà dello zucchero indicato negli ingredienti. In una ciotola a parte lavorate gli albumi con lo zucchero restante e addizionate la farina, l’amido e il moscato. Una volta che il latte avrà raggiunto il bollore versatelo nel composto, rimettete sul fuoco per alcuni minuti, in modo che si addensi. Infine spegnete la fiamma e fate raffreddare.

Prendete uno stampo per zuccotto e rivestitelo con la pellicola trasparente. Tagliate a fettine il biscotto alle mandorle e rivestite lo stampo partendo dal fondo e coprendo anche i lati. Tagliate a pezzettini 4 pesche sciroppate e farcite lo zuccotto alternando uno strato di crema al moscato, pesche sciroppate a dadini e qualche foglie di menta. Ripetete così per altri due strati.

Chiudete il tutto con altre fettine di biscotto alle mandorle, mettete in frigo per alcune ore e poi sformate il vostro zuccotto prima di servire.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post