Zuppa di cicerchie, la ricetta contadina perfetta per combattere il freddo

La zuppa di cicerchie è un piatto molto gustoso, si tratta di una minestra a base di legumi e appartiene all’antica tradizione contadina

Legumi zuppa
Legumi zuppa- foto pixabay andreina nacca

Preparare la zuppa cicerchie non è difficile e non richiede nemmeno troppo tempo. Si tratta di un piatto molto buono e salutare perché è a base di legumi, che sono fondamentali per il nostro organismo. Una zuppa del genere è in grado di rimettere in sesto il corpo.

Oltre che ad essere un piatto che scalda è anche molto buono. Può essere perfetto per una cena durante una serata fredda invernale o anche per pranzo.

Questo piatto ha origini antiche, viene preparato nelle Marche, Umbria, Abruzzo, Molise e Puglia. Questa pietanza valorizza i prodotti agricoli.

Ingredienti e preparazione della zuppa di cicerchie

Vediamo come preparare la zuppa di cicerchie in pochi semplici passi.

Legumi
Legumi- foto pixabay Ulleo

INGREDIENTI (4 porzioni)

  • 2 Patate piccole
  • 1 Cipolla piccola
  • 400 gr Cicerchie decorticate
  • 1 Rametto di rosmarino
  • 2 Fette di pane casereccio
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE (1 ora 20 minuti)

Per preparare questa zuppa deliziosa, come prima cosa, sciacquare i legumi e far soffriggere in una pentola grande la cipolla tritata in modo fine e un paio di cucchiai d’olio.

Aggiungere poi le cicerchie e farle tostare per qualche minuto mescolando spesso. Coprire poi con un litro d’acqua e aggiungere un rametto di rosmarino. Portare a bollore e far cuocere per 30 minuti a fuoco medio-basso.

Mettere poi le patate tagliate a dadini e continuare la cottura per 20 minuti circa. Intanto tagliare il pane a cubotti e farlo abrustolire in una padella con dell’olio e del sale finché non diventa croccante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Insalata di carciofi con scaglie di Grana e balsamico, contorno leggero di stagione

Quando la zuppa arriva a fine cottura aggiungere il sale e mescolare. A questo punto si può impiattare la zuppa completandola con del pepe e un filo d’olio e il pane oppure dei crostini.

Eventualmente per completare il piatto dando un tocco di sapore in più, aggiungere del pecorino grattugiato. Oppure il parmigiano reggiano se si preferisce.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Samosa vegani con verdure croccanti, lo street food indiano per eccellenza

zuppa
Zuppa (Fonte: Pinterest @jacquelinehenriquez.com)

Questa ricetta da molta soddisfazione ed è salutare, bisognerebbe mangiarla almeno una volta alla settimana perché è un piatto positivo per il corpo.