10 regole d’oro per perdere 5 kg in due settimane

10 regole d’oro per perdere 5 kg in due settimane

Perdere peso a volte può diventare un’impresa davvero difficile, purtroppo la vita frenetica, la fame nervosa e le cattive abitudini ci portano ad accumulare peso e grasso in punti difficili da eliminare.

10 regole per dimagrire

Oggi vogliamo consigliarvi alcuni semplici trucchi per raggiungere più facilmente il nostro obiettivo senza spendere soldi in barrette dietetiche, integratori brucia grassi e altre cose di questo tipo.

Passare le ore in palestra non sempre è una buona soluzione, quello che conta in realtà è seguire un’alimentazione sana ed equilibrata e fare del sano esercizio fisico ma senza esagerare.

Per prima cosa dovete essere positivi e anche se dovete perdere 10 o 20 kg dovete stare tranquilli, nulla è impossibile e questi kg possono essere persi, ci vuole solo un po’ di positività, costanza e determinazione.

Dovete far si che queste regole che vi consigliano non siano solo l’eccezione ma l’abitudine, bisogna quindi fare della sana rieducazione alimentare e modificare le nostre abitudini.

 

10 Regole d’Oro per Perdere 5 kg in Due Settimane

  • Sapere cosa fa bene al nostro corpo: per poter iniziare una vera e propria educazione alimentare dobbiamo distinguere gli alimenti che ci fanno bene da quelli che ci fanno male ma anche gli alimenti che digeriamo con difficoltà. Dobbiamo infatti conoscere quali sono gli alimenti più adatti a noi, cercate di conoscere il vostro corpo e se un alimento vi provoca cattiva digestione o gonfiore addominale evitatelo.
  • Costanza: è importante essere costanti e determinati, se il vostro obiettivo è quello di perdere 10 kg cercate di non perderlo mai di vista e non lasciatevi tentare da cibi nocivi e che fanno ingrassare, cercate di evitare il più possibile dolci, caramelle, cibo spazzatura, fritture, bibite alcoliche e zuccherate. Un consiglio che posso darvi è quello di segnare su un’agendina tutto ciò che mangiate e bevete giorno per giorno, in questo modo vi renderete conto di quanto mangiate e cercherete di darvi una regolata.
  • Non saltare mai i pasti: è molto importante non saltare mai un pasto, dovete mangiare 5 volte al giorno, il nostro consiglio è quello di fare una colazione ricca (ad esempio uno yogurt magro o un bicchiere di latte anche vegetale con cereali integrali, un caffè un frutto fresco), uno spuntino a metà mattina con due frutti oppure uno yogurt e un frutto, un pranzo leggero ma completo, una merenda leggera ad esempio un frutto e una cena molto leggera, vi consigliamo di cenare sempre e solo con verdure, una piccola porzione di proteine come ad esempio legumi e una piccola porzione di carboidrati, meglio se integrali.
  • Mangiare lentamente: la digestione inizia in bocca, spesso mangiamo velocemente tutto quello che abbiamo nel piatto e dopo qualche minuto iniziamo a sentire il senso di sazietà. La regola d’oro da seguire è NON alzarsi da tavola mai sazi, dovete sempre avere ancora un po’ di spazio per mangiare altre cose, in questo modo saprete di non aver esagerato vi abituerete a mangiare meno, all’inizio sarà difficile ma poi le cose miglioreranno.
  • Esercizio fisico: è inutile negarlo, l’esercizio fisico aiuta a dimagrire, a tonificare muscoli, pelle e ci fa sentire più giovani e in salute. Durante l’attività fisica infatti non solo consumiamo calorie, ma aumentiamo la massa muscolare e in questo modo il metabolismo accelera il consumo dei grassi. Non è necessario passare ore e ore in palestra, basta una corsa o camminata veloce di almeno 30 minuti per minimo 3-4 volte a settimana. Se vuoi un consiglio leggi qui, Camminare per Dimagrire: 10 Consigli per Perdere 5 Kg in un Mese.
  • Non pesatevi troppo: durante la giornata abbiamo degli sbalzi di peso a causa di quanto beviamo o mangiamo, in più pesarsi troppo spesso può stressarci, il nostro consiglio è quello di pesarsi ogni 10 giorni per controllare se c’è una reale perdita di peso. Se cosi non fosse non dovete abbattervi, purtroppo perdere peso non è facile per tutti e più l’età avanza più i tempi si allungano.
  • Variare l’alimentazione: evitate i soliti piatti, cercate di sperimentare sempre ricette nuove utilizzando alimenti sani e leggeri. La vostra dieta fai da te sarà più facile da seguire in questo modo.
  • Frutta e verdura: la frutta e la verdura sono alimenti dietetici, ricchi di vitamine e sali minerali, se avete fate consumate una carota,un finocchio, un cetriolo oppure un frutto, ottimi sono i frutti ricchi di antiossidanti che ci aiutano a combattere l’invecchiamento, ad esempio more, fragole, mirtilli ma anche le arance, ricchi di vitamina C.
  • Cucina semplice: so che spesso siamo tentati da piatti ricchi ed elaborati ma dobbiamo limitare questo ad alcune occasioni, magari il sabato o la domenica, durante gli altri giorni vi consigliamo dei piatti semplici e poco elaborati, come ad esempio un’insalata mista con pomodori, carote, tonno al naturale e uova sode, un piatto ricco ma leggero, oppure un’insalata di fagioli (qui la ricetta)
  • Non guardatevi troppo allo specchio: non dovete essere ossessionati dalla linea, dovete solo essere determinate, cercate di non osservarvi troppo, noi donne abbiamo sempre un punto di vista critico nei nostri confronti e molto difficilmente riusciremo a notare i miglioramenti e i lati positivi del nostro corpo e del nostro carattere. Cerchiamo quindi di non pensare ossessivamente solo alla forma fisica ma anche alla nostra parte interiore, ricordatevi poi che una donna se è bella dentro è bella anche fuori. Non dobbiamo mai lasciarci abbattere e dobbiamo andare avanti, noi donne abbiamo forza e coraggio da vendere, non saranno certo dei kg di troppo ad abbatterci.

Allora che ne dite? Iniziamo?

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post