3 idee veloci per riciclare le uova di Pasqua

3 idee veloci per riciclare le uova di Pasqua

Durante le feste di Pasqua capita di ritrovarsi in casa con tante uova di cioccolato che non verranno mangiate. Lungi dall’essere buttate, ecco tre idee per riciclare le uova pasquali.

1) Per un utilizzo nel lungo periodo si può realizzare un preparato per il latte al cioccolato. Bastano degli avanzi di cioccolato fondente, fecola di patate e un po’ di zucchero: mixate tutto nel frullatore e avrete una polvere da usare per la prima colazione.

2) Nutella fatta in casa

Ingredienti:

  • 100g di cioccolato gianduia
  • 100g di cioccolato fondente
  • 100g di cioccolato al latte
  • 75g di nocciole tostate tritate finissime
  • 1g di lecitina di soia
  • 200g di latte scremato
  • 70g di zucchero di canna
  • una bustina di vanillina

Preparazione:

Tritate le nocciole nel mixer insieme allo zucchero e mettetele da parte. Sciogliete i vari tipi di cioccolati a bagno maria insieme ad un paio di cucchiai di latte, togliete dal fuoco prima che siano completamente sciolti e completate girando con un cucchiaio.

Unite il latte con la lecitina di soia e mettete sul fuoco, aggiungete la vaniglia e lo zucchero e portate a bollore. Addizionate il cioccolato fuso e le nocciole e mescolate. A questo punto trasferite tutto il composto nel mixer e frullate per un minuto fino ad ottenere un composto molto omogeneo. Infine versate un vasetto da 25 cl e lasciate raffreddare completamente. La vostra Nutella fatta in casa è pronta per essere spalmata.

3) Muffin alla nocciola

Ingredienti per 9 muffin grandi

  • 50 g di nocciole intere
  • 250g di cioccolato fondente
  • 250g di farina per dolci
  • 15g di cacao amaro
  • mezza bustina circa di lievito per dolci
  • 50g di zucchero
  • 1 uovo
  • 125ml di latte tiepido
  • 2 cucchiai di olio di semi

Preparazione:

In una ciotola mettete gli ingredienti solidi, in un’altra gli ingredienti liquidi. Setacciate il cacao, il lievito e la farina e mettetele in una ciotola. Aggiungete lo zucchero e amalgamate il tutto; unite poco per volta i liquidi. Aggiungete metà delle nocciole tritate. Fate riposare il composto almeno un quarto d’ora.

A questo punto riempite con l’impasto i pirottini, che avrete messo in una teglia, per poco più della metà e infornate in forno già caldo a 180° per 20-25 minuti.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post