5 Alimenti per Avere il Metabolismo Più Veloce

5 Alimenti per Avere il Metabolismo Più Veloce
LA PREPARAZIONE

Un metabolismo veloce è fondamentale per avere successo con una dieta dimagrante. Molte volte può capitare di non riuscire a perdere peso nonostante i tanti sforzi e ciò può essere dovuto ad un metabolismo lento che necessita di una decisa sterzata. Come per ogni problema di salute esiste un’alimentazione apposita che aiuta a rendere più veloce il metabolismo e quindi a bruciare grassi più in fretta. Vediamo insieme quali alimenti aiutano ad avere un metabolismo più veloce.

broccoli-DSC_1445

1. Broccoli – Questo tipo di verdure oltre ad essere ricco di vitamina A, K e C contiene fibre vegetali e aiuta a ridurre ed eliminare le tossine presenti nel nostro organismo.

Peperoncini

2. Peperoncino – Grazie al contenuto di capsaicina il peperoncino agisce sulla circolazione del sangue e svolge un’azione stimolante. Inoltre è in grado di ridurre il senso della fame e di farci sentire sazi più a lungo. Mangiare peperoncini piccanti aumenterebbe la nostra spinta metabolica del 25% per un periodo che può prolungarsi fino a tre ore.

arancia

3. Arance – Le arance e gli agrumi in genere accelerano la combustione dei grassi depositati nel nostro organismo e forniscono grandi riserve di vitamina C, che contribuisce a tenere a bada i picchi insulinici, facendo in modo che l’organismo svolga in maniera regolare le proprie funzioni metaboliche.

curcuma

4. Curry – E’ un mix di spezie (curcuma, zenzero, coriandolo, cumino, ecc.) che aumenta la termogenesi, fa bruciare più calorie e controlla la glicemia. Un cucchiaino al dì sarebbe la dose ideale.

zenzero

5. Zenzero – Lo zenzero attiva il metabolismo e può sempre essere utilizzato nelle nostre pietanze, anche come alimento da grattugiare o da mescolare ad alcune bibite. È stimolante e antiossidante, depura il fegato e il sistema linfatico. Contrasta ristagni e cellulite, adipe e gonfiori. Bastano 2 cm al giorno di zenzero se fresco, un cucchiaino se in polvere, da utilizzare con pesce, verdure e tè.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post