50 g di riso in più per prevenire l’obesità

50 g di riso in più per prevenire l’obesità

Mangiare solo una porzione extra di 50 g di riso ogni giorno può aiutare a prevenire l’obesità.

Gli scienziati hanno dimostrato che i livelli di obesità sono sostanzialmente più bassi nei paesi che consumano elevate quantità di riso. I ricercatori dicono che la fibra trovata nei cereali integrali come il riso può aumentare la sensazione di pienezza e prevenire l’eccesso di cibo.

Il professor Tomoko Imai, del Doshisha Women’s College of Liberal Arts di Kyoto, in Giappone, ha condotto la ricerca. Hanno esaminato il consumo di riso in termini di grammi al giorno per persona e l’apporto calorico in 136 paesi. Le associazioni osservate suggeriscono che il tasso di obesità è basso nei paesi che mangiano riso come alimento base. Pertanto, un alimento giapponese o una dieta in stile asiatico basata sul riso può aiutare a prevenire l’obesità.

I ricercatori hanno calcolato che anche un modesto aumento del consumo di riso potrebbe ridurre il rischio di obesità nel mondo. Se tutti mangiassero 50 g di riso ogni giorno, il numero di adulti obesi scenderebbe da 650 a 643,5 milioni.

Il Bangladesh è la nazione dove si consuma più riso con persone che mangiano in media 473 g al giorno, seguito da Laos (443g), Cambogia (438g), Vietnam (398g) e Indonesia (361g). Tam Fry, presidente del National Obesity Forum, ha dichiarato: “Abbiamo saputo per secoli che le popolazioni dell’Estremo Oriente tendono ad essere più magre che in Occidente. Questa nuova ricerca è la prima a ipotizzare che potremmo bloccare l’obesità mangiando una modica quantità in più di riso.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post