6 alimenti che velocizzano le funzioni del nostro organismo

6 alimenti che velocizzano le funzioni del nostro organismo
LA PREPARAZIONE

In una dieta che si rispetti non possono mancare alcuni alimenti che velocizzano le funzioni del tuo organismo e aiutano a bruciare calorie e a sgonfiare la pancia. Vediamo insieme quali sono, ricordandovi che è sempre meglio rivolgersi a un medico o nutrizionista per concordare la migliore dieta adatta a voi.

pescefresco

1. Pesce – Stimola la tiroide in quanto ricco di iodio e proteine, quindi velocizza tutte le funzioni dell’organismo. Per non perdere tutti i suoi benefici sarebbe meglio mangiarlo crudo, ma se non vi piace evitate cotture prolungate. Il pesce può essere consumato anche 3-4 volte a settimana per un totale di circa un chilo a settimana.

SEDANO-ART-Copia

2. Sedano – Anche il sedano aiuta a velocizzare le funzioni della tiroide: se mangiato crudo è più diuretico, cotto invece ha un effetto lassativo. In entrambi i casi è ottimo per chi segue un regime alimentare ipocalorico. Si consiglia di consumarlo non più di 4 volte a settimana, in quanto potrebbe causare attacchi di colite.

uova-by-sea-wave-fotolia-750x500

3. Uova – Contengono molte e importanti proteine utilissime per l’organismo. L’ideale sarebbe mangiarlo alla coque, né troppo cotto, né troppo crudo. Si possono mangiare fino a 4 uova a settimana, ma meglio non raggiungere il limite se si ha il problema del colesterolo alto.

ananas

4. Ananas – E’ un frutto diuretico, digestivo e antinfiammatorio, ideale anche in caso di cellulite. L’ideale sarebbe mangiarlo quasi tutti i giorni, ma sempre dopo i pasti, in quanto mangiato a stomaco vuoto potrebbe causare bruciori di stomaco.

fruttibosco

5. Frutti di bosco – Sono una buona fonte di vitamina C, ferro, tannini, ottimi per chi soffre di cellulite. L’ideale sarebbe mangiarne 100 grammi a colazione, magari abbinandoli allo yogurt, che conferisce le proteine e i grassi necessari a cominciare al meglio la giornata.

Kiwis-rodajas

6. Kiwi – Contiene potassio e fibre, aiuta chi soffre di stipsi, riduce la ritenzione idrica e non arreca nessun problema digestivo. Si consiglia di consumarne uno al giorno, meglio se lontano dai pasti.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post