A Todi è nato un “ristorante albero” per mangiare distanziati

A Todi è nato un “ristorante albero” per mangiare distanziati

LA PREPARAZIONE
di A. C.

Ristorante albero a Todi – Tra i borghi italiani più caratteristici, Todi è una piccola cittadina umbra in provincia di Perugia. Qui è nato un ristorante albero nel quale poter mangiare prodotti tipici del territorio garantendo distanziamento sociale.

L’agriturismo

Si chiama Poggio Brico l’agriturismo tuderte nel quale ospiti e clienti hanno la possibilità di mangiare sugli alberi. Qui infatti i due proprietari hanno ideato e realizzato un vero e proprio ristorante, in cui poter degustare prodotti tipici del territorio, che sorge a qualche metro da terra, su un albero di noci. L’idea cavalca anche l’onda attuale del distanziamento sociale: grazie alla terrazza realizzata, infatti, i “commensali” possono mangiare a pranzo e a cena nel pieno rispetto delle regole anti Covid.

Ristorante albero a Todi: per mangiare in sicurezza

Questo caratteristico quanto originale “locale” può ospitare fino a 6 persone alla volta e non esiste contatto tra i clienti e il personale: tutti gli ordini vengono effettuati tramite un walkie talkie e le pietanze (così come le bottiglie di vino) arrivano in terrazza grazie a un carrello meccanico. Per mangiare in sicurezza in aperta campagna e godersi la natura circostante, con una bella vista da una parte di Todi e, dall’altra, della valle del Tevere. Il servizio è disponibile sia a pranzo che a cena. Tutti i prodotti lavorati e serviti, come da buon agriturismo, sono frutto della terra coltivata dai proprietari dello stesso.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post