Abbuffarsi senza ingrassare, secondo la scienza è possibile!

Abbuffarsi senza ingrassare, secondo la scienza è possibile!

Il corpo è in grado di far fronte ad occasionali abbuffate secondo una nuova ricerca. Una buona notizia che per chi di tanto in tanto fa scorpacciate di cioccolata, patatine e altre leccornie.

I ricercatori hanno detto che gli ormoni del corpo sono in grado di “tamponare” un eccesso di cibo, sebbene all’inizio ci possa essere un leggero aumento di peso. È un sollievo per chiunque sia incline a esagerare a Natale, feste o barbecue estivi, che temono che possa annullare il lavoro dei loro rituali salutari

I ricercatori della Deakin University in Australia hanno testato un gruppo di otto uomini sani e magri, con un’età media di 22 anni. Sono stati lasciati a consumare un extra di 1.000 calorie al giorno da spuntini ad alta energia per cinque giorni o 28 giorni consecutivi.

I volontari sono stati analizzati per il loro peso e massa grassa prima e dopo il processo in modo da poter confrontare gli effetti. Coloro che hanno esagerato per quasi un mese hanno avuto un aumento medio della massa corporea di 1,6 kg e una massa grassa di 1,3 kg. Sono stati anche registrati i livelli di zucchero nel sangue e di insulina, il che ha mostrato che gli uomini che hanno esagerato erano meno efficienti nell’utilizzare energia dal cibo.

In coloro che hanno digiunato per cinque giorni, il corpo si è adattato alle calorie in eccesso, il che significava che l’aumento di peso complessivo era appena percettibile. I loro livelli di zucchero nel sangue non sono cambiati. Tuttavia, entrambi i periodi hanno portato a una maggiore produzione di grasso intorno agli organi interni, che è un rischio per condizioni metaboliche come il diabete.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post