Abbuffate di Natale e Capodanno: consigli utili per la colazione

Abbuffate di Natale e Capodanno: consigli utili per la colazione

Durante le abbuffate di Natale e Capodanno ogni italiano ingrassa mediamente di circa 3 kg. Ecco alcuni consigli utili per limitare i danni con una sana prima colazione.

Durante queste feste di  Natale e Capodanno, alle prese con pranzi e cenoni ipercalorici, la colazione diventa un pasto fondamentale per cercare di non mettere troppo peso. Secondo un recente studio in media ogni italiano mette 3 kg in più, motivo per cui la prima colazione diventa una tappa fondamentale nel corso della giornata. In prima linea ci sono cereali integrali, latte vegetale ed una buona quantità di frutta.

É quanto emerge da uno studio promosso da Isola Bio Lab, l’osservatorio che analizza i trend legati al mondo della colazione, realizzato attraverso un monitoraggio su oltre 100 fonti fra testate, magazine, portali, blog e community lifestyle internazionali ed un panel di 50 professionisti tra nutrizionisti, food blogger ed esperti di alimentazione per stilare dei consigli su come affrontare la colazione durante le festività natalizie.

“Durante le festività natalizie – afferma Lucia Bacciottini, docente di Nutraceutica e Nutrizione Integrata presso l’Università degli Studi di Firenze, come riporta ‘L’Opinionista’ – si è soliti mangiare di più e, proprio per questo motivo, si deve avere un occhio di riguardo per il nostro corpo. Aspetto primario, per esempio, è non saltare la colazione: per non mangiare sempre gli stessi alimenti si può effettuare una ‘rotazione’, in modo tale da provare sempre qualcosa di nuovo che vada anche incontro alle nostre esigenze. Chi ha bisogno di dimagrire, per esempio, può fare una colazione a base di ginger tea con limone, acqua calda e delle mele cotte al forno con aggiunta di cannella. Per chi punta alla tonicità, invece, suggerisco una spremuta d’arancia da accompagnare a 8 mandorle, mentre chi vuole provare un senso di rilassatezza l’ideale sarebbe una centrifuga a base di carote e tè verde”.

La colazione deve essere quindi basata su frutta fresca oppure su fibre e vitamine, come ance bevande calde sotto forma di tè e infusi. “Altri consigli? Fare attività fisica: va sempre bene ed è fondamentale la camminata, che è molto bella da fare in inverno. Come alternativa una sessione di nuoto oppure una sciata in montagna”. Evitare di fare colazione al bar con cornetto e cappuccino.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post