Acqua di patate, non buttarla. Cosa puoi farci dopo la cottura: 4 magie

L’acqua di cottura delle patate può rivelarsi un’alleata importantissima nel corso della giornata e in diversi momenti del nostro quotidiano, riesce infatti a fare almeno 4 sorprendenti magie

Acqua delle patate
Acqua delle patate (foto da AdobeStock di am13photo)

LE RICETTE PIÙ BUONE DI OGGI:

Le patate sono uno degli alimenti più consumati in ogni angolo del mondo. Oltre ad essere infatti ricche di grandi proprietà nutritive che fanno bene all’organismo possiedono anche un sapore inconfondibile.

Sia che vengano cucinate al forno che fritte oppure bollite è innegabile che questo meraviglioso ingrediente piaccia un po’ a tutti. Inoltre le patate sono un elemento che si presta alla perfezione per creare delle ricette meravigliose.

Qualunque sia lo scopo della cottura praticamente tutti facciamo però un errore incredibile a cui non avevamo nemmeno pensato ovvero buttare l’acqua della loro cottura.

Quello che è infatti un vero e proprio preziosissimo liquido può aiutarci a risolvere alcuni piccoli problemi che quotidianamente siamo costretti ad affrontare.

Esistono infatti almeno 4 possibili utilizzi che rendono l’acqua di cottura delle patate un potente alleato del quale, una volta scoperto, non riuscire più a fare a meno.

4 trucchi per utilizzare l’acqua delle patate

Buttare l’acqua di cottura delle patate è un vero peccato, grazie alla grande presenza di proprietà come il magnesio può infatti essere usata in tantissimi aspetti della nostra giornata. Un elemento importantissimo da poter usare sia per la cura e la pulizia della casa che per rendere ancora più rigoglioso il nostro giardino.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Acqua delle patate
Patate (foto da Pixabay)

Potreste restare sorpresi dal risultato che si può ottenere utilizzando l’acqua di cottura delle patate per pulire l’argenteria. Di solito questo è un lavoro decisamente noioso e duro che richiede tanto olio di gomito oltre all’impiego di detergenti chimici.

In realtà basta semplicemente mettere nell’acqua per circa 20 minuti i pezzi dell’argenteria e lasciare che l’amido in essa contenuto faccia il suo effetto. Senza il minimo sforzo il nostro argento tornerà a risplendere come quando è stato acquistato.

Lo stesso miracoloso effetto lo si può ottenere anche nel corso della pulizia dei pavimenti. Basta infatti lavare bagnando un panno in microfibra per ottenere un risultato sorprendente su qualsiasi tipo di superficie.

Solo nel caso in cui si avesse una pavimentazione particolarmente delicata è consigliabile diluire il nostro prezioso liquido con altra acqua.

I benefici dell’acqua di cottura delle patate però non si fermano certo qui. L’amido contenuto può aiutare anche per la pulizia di piatti e stoviglie particolarmente sporchi.

Anche in questo caso basterà lasciarli per qualche minuto in ammollo per veder scomparire senza la minima difficoltà anche le macchie di grasso più ostinate.

Acqua delle patate
Acqua delle patate (foto da AdobeStock di Prazis Images)

Oltre ad aiutarci in casa infine l’acqua delle patate può essere usata come un vero toccasana per il nostro giardino. L’elevata quantità di sali minerali presente al suo interno, oltre all’amido, la trasformano infatti in un fertilizzante naturale.

Riesce inoltre ad impedire la crescita di fastidiosissime erbacce purché venga usata fredda e non sia stata salata.