Acqua delle uova non la buttare? Vale oro in questo caso

Avete mai pensato di riutilizzare l’acqua di cottura delle uova bollite, no? Ebbene in realtà è ricca di importanti nutrienti che fanno bene alle piante.

I più esperti di trucchi in cucina sanno benissimo come riciclare le acque di cottura dei vari ingredienti, ma non tutti conoscono i segreti della cucina e del riciclo creativo e anche per questo ci siamo noi qui a svelarvi. Questa volta vogliamo spiegarvi come riutilizzare l’acqua di cottura delle uova veramente utile per chi ha il pollice verde.

acqua uova per le piante
Non buttare l’acqua di cottura delle uova -CheCucino

Più volte abbiamo parlato di come si può riutilizzare l’acqua di cottura della pasta, questa volta però svelarvi che anche l’acqua in cui si preparano le uova sode sono davvero ottime per un altro importante utilizzo.

Chi ha il pollice verde è sempre in cerca di rimedi naturali che possano dare alle piante i nutrienti necessari senza la necessità di dover ricorrere a sostanze chimiche. In questo senso l’acqua delle uova è davvero utile; volete sapere come e perché? Non resta che continuare questa lettura.

PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO E NON PERDERTI LE NOVITA’ SEGUICI SUI CANALI SOCIAL INSTAGRAM E TELEGRAM

Come nutrire le piante in maniera naturale

Come succede con la pasta che in cottura rilascia amido assorbito dall’acqua, lo stesso meccanismo succede anche con la cottura delle uova che rilasciano sostante trattenute poi dall’acqua.

uova bollite
Uova bollite -CheCucino

Infatti, quando mettiamo le uova a cuocere nell’acqua i gusci rilasciano per esempio il calcio che in noi esseri umani favorisce il rafforzamento delle ossa, ma non solo si occupa anche del buon funzionamento dei muscoli, riduce l’ipertensione, aiuta la salute cardiovascolare e così via.

Si capisce, quindi, che è un minerale molto importante che può essere utile anche per la salute delle piante. Questo elemento neutralizza il pH del terriccio consentendo alle piante stesse di assorbire meglio tutti i nutrienti presenti nel terreno, rendendole così meno vulnerabili.

Attenzione però prima di versare l’acqua delle uova nelle piante c’è bisogno di capire se queste necessitano di questo trucchetto e come fare? Controllate le foglie, se queste presentano macchie gialle o marroncine è il segno che hanno proprio una carenza di calcio e c’è allora bisogno di versare loro quest’acqua ricca di questo nutriente.

annaffiare piante
Annaffiare le pianate -CheCucino

Una volta lasciate bollire le uova, mettete quindi da parte l’acqua e lasciatela raffreddare prima di versarla nelle pianate in caso contrario potreste ottenere risultati opposti andando a rovinare il vostro giardino domestico. Gli esperti consigliano di sfruttare questo trucco almeno una volta a settimana e nel compenso di gustarvi qualche piatto a base di uova sode.