Aglio, l’antibiotico naturale: contro cancro, colesterolo e ipertensione

Aglio, l’antibiotico naturale: contro cancro, colesterolo e ipertensione

L’aglio è un alimento spesso trascurato in quanto provoca alito cattivo o irritazione all’apparato digestivo. Ma basta sapere che la dose giornaliera è di uno o due spicchi e che un po’ di frutta può contrastare l’alitosi, per far sì di poter beneficiare di tutti i suoi aspetti positivi sulla nostra salute.

L’aglio contiene minerali utili come fosforo, calcio, potassio, selenio e ferro, vitamina B6 e C. Le sue proprietà terapeutiche sono conosciute sin dall’antichità ed è considerato uno dei più efficaci antinfiammatori e antiossidanti presenti in natura.

Sistema cardiovascolare

Grazie alle sue proprietà tonificanti ed equilibranti, rinforza il tono muscolare del cuore rendendo più fluido il sangue. Depura le arterie e aiuta a mantenere bassi i livelli di colesterolo LDL, svolgendo un’azione preventiva contro le malattie cardiovascolari. Utile anche contro la trombosi è un potente alleato contro l’ipertensione.

Antitumorale

E’ uno dei più potenti antiossidanti in natura e contrasta l’azione dei radicali liberi. Aiuta a ridurre la produzione di composti cancerogeni e l’insorgenza di tumori al seno.  Protegge quindi le cellule del nostro organismo dall’ossidazione e dall’invecchiamento precoce.

Rafforza il sistema immunitario

L’aglio mangiato crudo è molto utile per combattere raffreddore e tosse. Mangiare due spicchi al giorno quando si ha l’influenza riesce a ridurne l’intensità.

Intestino

Contrariamente a quanto molti credono, l’aglio ha anche proprietà digestive. È capace di apportare grandi benefici nella lotta contro i parassiti intestinali e allevia i disturbi come colite, dissenteria e diabete. Inoltre aiuta a ridurre i problemi digestivi e l’irritazione del canale gastrico.

Articolazioni

L’aglio è un ottimo rimedio per le artriti, i reumatismi e, grazie al solfato di allile, per migliorare la funzionalità delle articolazioni. Ottimo contro cervicale e sciatalgia.

Acne

Può essere impiegato per il trattamento di cicatrici da acne e per prevenire lo sviluppo iniziale dell’acne. Funge da detergente e lenisce le eruzioni cutanee.

Proprietà afrodisiache

Secondo diversi studi avrebbe potere afrodisiaco e sarebbe in grado di aumentare la libido. In Oriente, ma non solo, si è soliti massaggiare la zona bassa della colonna vertebrale per risvegliare l’energia di kundalini, un’energia che, se stimolata appropriatamente, sale dalla base della spina dorsale per arrivare fino al cervello.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post