Alici sotto sale alla calabrese, a lunga conservazione, sono pronte quando serve

Saporite e ottime da gustare per antipasti e contorni, le alici sotto alla calabrese sale sono una preparazione abbastanza semplice per realizzare una conserva di questi piccoli pesciolini. Aromatizzate per un gusto intenso, ecco come prepararle.

alici sotto sale calabrese ricetta
Alici sotto sale alla calabrese (Foto di schiros da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Integratore per le articolazioni bloccato d’urgenza, contiene una sostanza “intrusa” al suo interno
  2. Gomitoli di patate filanti: idea creativa e dentro c’è la sorpresa
  3. Pasta con le sarde, la specialità siciliana dal mix storico e saporito

Vengono spesso chiamate comunemente alici, ma quando sono sotto sale cambiano nome e diventano acciughe. Si tratta sempre degli stessi pesciolini e in questa ricetta ci occupiamo di scoprire come realizzare appunto le alici (acciughe) sotto sale.

Le alici, preparate in questo modo, sono ottime per realizzare antipasti o contorni, ma anche insieme ad altri ingredienti come condimento per altri piatti, per esempio per la pasta.

Metterle sotto sale è un procedimento attraverso cui  le alici possono esser conservate abbastanza a lungo, fino a 1 anno e mezzo se il vasetto nel quale sono inserite non viene aperto prima.

Generalmente si preparano proprio in questo periodo estivo, per la precisione dai mesi da maggio a settembre, tempo in cui è possibile trovare questi piccoli pesciolini.

Realizzarle è semplicissimo, c’è solo da attendere un tempo piuttosto lungo, 2 mesi, prima di mangiarle e bisogna avere l’attenzione in tutto questo periodo di tenerle secondo le modalità indicate.

In questa versione specificatamente calabrese vediamo come realizzarle secondo quel determinato metodo e il condimento abitualmente scelto in quella zona.

Ingredienti e preparazione delle alici sotto sale

Un elemento che può stupire è che in questa ricetta le alici non vanno lavate e sarà il sale e il processo che si effettuerà anche per mezzo del tempo si salatura ad eliminare eventuali impurità.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

alici sotto sale calabrese ricetta
Alici (Foto di Sylwester Ficek da Pexels)

INGREDIENTI

  • 1 kg di alici
  • 500 g di sale grosso
  • Peperoncino rosso piccante secco q.b.

PREPARAZIONE (20 minuti circa + 2 mesi)

Innanzitutto, la prima cosa da fare è pulire le alici ma non lavarle. Bisogna eliminare la testa e la coda e togliere le interiora.

Poi, sarebbe indicato usare un apposito vaso di terracotta, va bene anche un contenitore in ceramica stretto e alto in cui cui inserire le alici.

Mettere uno strato di sale grosso e peperoncino sul fondo, poi sistemare le alici una unita all’altra e fare un primo strato. Proseguire con un secondo strato di sale e peperoncino e un altro di alici, così fino all’esaurimento degli ingredienti terminando con uno strato di sale e peperoncino.

Non bisogna arrivare fino al bordo del contenitore ma lasciare almeno 4 cm di spazio libero. A questo punto mettere sopra un coperchio, meglio se di legno, e adagiare sopra un grosso peso.

alici sotto sale calabrese ricetta
Sale grosso ( Foto da Canva)

Poi non rimane che conservare il contenitore in un luogo fresco e asciutto per 2 mesi circa prima di poter passare a mangiare le alici diventate così acciughe. Essendo sotto sale prima di essere consumate dovranno essere lavate sotto l’acqua corrente fredda per eliminare l’eccessiva sapidità.