Allarme alimenti importati dall’estero: ritirati dal commercio, sono dannosi

0
23
Allarme alimenti importati dall'estero: ritirati dal commercio, sono dannosi (Fonte foto: Pixabay)
Allarme alimenti importati dall'estero: ritirati dal commercio, sono dannosi (Fonte foto: Pixabay)

Allarme per alimenti importati dall’estero: sono numerosi i prodotti ritirati immediatamente dal commercio perché risultati dannosi

Allarme alimenti importati dall’estero: ritirati dal commercio, sono dannosi (Fonte foto: Pixabay)

 

Scatta l’emergenza: è allarme per alcuni alimenti importati in Italia dall’estero. Sono stati immediatamente ritirati dal commercio. E’ stato il RASFF, ossia sistema di allerta rapido per alimenti e mangimi, ad inviare una comunicazione urgente al Ministero della Salute per informare che sono stati importati sul nostro Territorio diversi alimenti che si sono rivelati altamente dannosi per il nostro organismo. I prodotti importati sono stati immediatamente sequestrati e ritirati dal commercio. Ecco l’elenco dei prodotti interessati, ritirati dal commercio con massima urgenza!

Allarme alimenti importati dall’estero: ritirati dal commercio perché dannosi

Gli alimenti ritirati e sequestrati dal RASFF sono diversi. Trovate qui di seguito la lista contenente i prodotti considerati altamente dannosi:

  • Caseina e Lattosio non espressamente dichiarati sulle etichette di un cioccolato di forma floreale proveniente dalla Spagna;
  • Presenza di Mercurio in tonno rosso congelato proveniente dalla Spagna;
  • Tracce di Mercurio rilevate in pesce spada refrigerato proveniente dall’Indonesia;
  • Listeria monocytogenes, un batterio presente nel suolo, sull’acqua e nella vegetazione, rilevato nel salmone affummicato proveniente dalla Polonia,
  • Elevato contenuto di Acido Ascorbico (E300, impiegato come conservante) all’interno di filetti di tonno pinna gialla, arrivati dalla Sapagna;
  • Carne di Cavallo di scarsa tracciabilità proveniente dall’Ungheria;
  • Uva Passa ricca di solfiti adoperati come conservanti non dichiarati, proveniente dal Sud Africa;
  • Rivestimento interno staccato dai coperchi utilizzati sui barattoli di vetro impiegati per i trasporto di zenzero (Fiji)

Ma non finisce qui, perché anche nel nostro territorio sono stati realizzati prodotti che si sono rivelati dannosi, come:

  • Pesticidi in riso basmati proveniente dal Regno Unito;
  • Presenza di parassiti in Ostriche provenienti dalla Colombia;
  • Presenza del batterio Pseudomonas fluorescens in mozzarella dall’Italia
  • Salmonella Enterica in carne congelata di tacchino proveniente dalla Polonia
  • Listeria monocytogenes all’interno di ricotta biologica, Italia
  • Tracce di pesticidi in uva sultanina, Italia;
  • ritrovata alta presenza di  E385 EDTA (etilendiamminotetracetato di calcio disodico) e rilevato presenza non autorizzata del colorante E127 – eritrosina in integratore alimentare (Colombia);

LEGGI ANCHE >> Allarme: Conad ha ritirato questo prodotto