Allerta snack salati: ritirati dal commercio i salatini di un noto marchio

0
32
Allerta snack salati: noto marchio li ritira dal commercio
Allerta snack salati: un noto marchio li ritira dal commercio per rischio chimico

Allerta snack salati: un noto marchio alimentare ritira dal commercio degli snack salati. Leggi tutte le informazioni per poter riconoscere i lotti segnalati.

Quando si apre una confezione di snack salati o patatine, è subito festa! Perfetti per i compleanni e i party in piscina, ma anche da sgranocchiare guardando un vecchio film western. Li amiamo ad ogni età, forse proprio perché a parte il loro sapore che invoglia a mangiarne uno dopo l’altro, rappresentano un momento di relax e divertimento.

C’è sempre però un altro lato della medaglia. Si tratta pur sempre di alimenti confezionati, non totalmente genuini e che presentano talvolta alto rischio di contaminazione. Per preservare la freschezza i questi alimenti, è chiaramente necessario l’utilizzo di prodotti chimici per la conservazione. Possiamo davvero mangiare un pacchetto di salatini senza preoccuparci dei rischi per la salute?

 LEGGI ANCHE: Biscotti al Pecorino, friabili e saporiti per un super aperitivo

Allerta Snack salati confezionati: siamo davvero sicuri della salubrità di questi alimenti?

Ultimamente non è difficile leggere notizie che riguardano la presenza di prodotti chimici in quantità rischiose per la salute. Questo dev’essere un dato allarmante, perché prodotti come gli snack salati in questione sono amati da noi adulti tanto quanto dai più piccoli e forse anche di più. Stavolta, è toccato al noto marchio San Carlo essere al centro del mirino dell’indagine. L’allerta è stata data dal Ministero della Salute, che ha reso noto il grave rischio chimico di due lotti di produzione degli amati salatini del marchio San Carlo. Di seguito, tutte le informazioni che li riguardano.

  1. Nome del prodotto: salatini mix 400 gr
  2. Marchio del prodotto: San Carlo
  3. Ragione sociale OSA: San Carlo Gruppo alimentare SPA
  4. Lotti di produzione: S 0405 2 / S 0405 3
  5. Nome del produttore: Lajkonik Snacks Sp.o
  6. Sede stabilimento: Polonia
  7. Data di scadenza: 02/07/2021
  8. Motivo dell’allarme: rischio chimico per presenza di ossido di etilene nei semi di sesamo (oltre i limiti di legge)

Per spezzare una lancia a favore del noto marchio produttore, e scagionarlo da inutili demonizzazioni, c’è da precisare che l’ossido di etilene, sebbene sia un potente pesticida, viene comunemente usato (e non è certo un’esclusiva del gruppo San Carlo) nel trattamento di tanti prodotti alimentari in commercio, per preservarli da muffe e insetti. E’ normale quindi che tale elemento sia stato rilevato nelle analisi effettuate sul prodotto. Ciò che allarma il Ministero della Salute è la quantità riscontrata, che supera i limiti previsti dalla legge perché altamente cancerogena e rischiosa per la salute. Per questo motivo, i due lotti segnalati sono stati ritirati dal commercio. Inoltre, il Ministero della Salute invita a fare attenzione e non consumare i prodotti appartenenti a questi due lotti in questione.

Continuate ad accendere l’allegria e il divertimento comprando e consumando snack salati e patatine per le occasioni di festa… ma con un po’ di attenzione in più, che non guasta mai.

  • Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina: CLICCA QUI
  • SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM

YR