Ammorbidente per il bucato: come farlo in casa, sarà profumatissimo!

0
26
ammorbidente in casa

Ammorbidente per il bucato: vi sveliamo il metodo pratico e veloce per realizzarlo in casa con ingredienti solo naturali,sarà profumatissimo!

ammorbidente in cucina
Questo metodo è indicato per tutti i tipi di capi, rispettando le fibre rendendole morbidissime

 

L’ammorbidente è un elemento essenziale per chi vuole lasciare una fragranza fresca e vellutata sui propri capi. Di fatti, non è utile solo per rilasciare profumo, ma anche per ammorbidire le fibre dei tessuti e preservarli da futuri danni come buchi o sfibrature. Vediamo insieme un metodo facilissimo per poterlo realizzare in casa a costo zero e in pochi minuti

 

LEGGI ANCHE: L’aceto come detersivo: i mille usi per igienizzare casa, pentola e verdura

Ammorbidente fatto in casa: 3 soli ingredienti per donare morbidezza ai vestiti

Questo metodo molto semplice prevede l’utilizzo di materiali 100% naturali che stanno nelle dispense di tutti. Basterà miscelarli tra loro per ottenere un composto in grado di profumare e rendere morbidi i vostri capi. Scopriamo insieme i passaggi per prepararlo insieme

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

 

In una ciotola capiente uniamo 100 gr di bicarbonato di sodio e 100 ml di aceto di mele. La reazione che verrà a crearsi sarà una schiuma voluminosa e soffice. Mescoliamo in modo che quella creata possa sparire e poi aggiungiamo dell’olio essenziale. Per una fragranza delicata e che rimanga sui vestiti nel tempo, possiamo scegliere dell’olio alla vaniglia, oppure alla lavanda o alla camomilla. Se invece amiamo i profumi intensi, più forti e persistenti possiamo optare per un olio al sandalo, al patchouli oppure ancora alla cannella o agli agrumi. Una volta aggiunta la fragranza scelta, il nostro ammorbidente sarà pronto, possiamo conservarlo in una bottiglietta di vetro o di plastica ed utilizzarlo come pre trattamento prima del consueto lavaggio in lavatrice oppure aggiungerne qualche goccia direttamente sui vestiti. Questo metodo inoltre risulta piuttosto utile anche per disinfettare i capi ed eliminare eventuali macchie come quelle di sudore. Basterà diminuire le dosi dell’aceto e creare una sorta di pasta morbida, strofinarla sulla parte interessata e lasciare agire 1 ora. Procedere poi con il normale lavaggio in lavatrice ed i vostri capi torneranno a splendere!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM