Arachidi: non buttare le scorze | Sono utilissime ed il portafoglio ringrazia

Le scorze delle arachidi si rivelano utilissime: ecco come utilizzarle con 2 metodi anti spreco davvero estremamente vantaggiosi.

scorze arachidi fertilizzante
Arachidi -Checucino

Spesso si mangiano con l’aperitivo, le arachidi sono uno snack sfizioso e stuzzicante per spezzare la fame. Sono ricche di molteplici proprietà benefiche per la nostra salute e quando le acquistiamo è preferibile scegliere quelle con intere con la scorza.

Rispetto alle arachidi già sbucciate e intrise di sale quelle semplici sono molto più salutari. Inoltre le scorze sono un elemento davvero molto utile che si puà usare al di là della cucina.

No si butta via niente, tante cose possono essere riutilizzare e le idee anti spreco riguardano anche questo specifico ingrediente.

Se siete appassionati di giardinaggio allora sappiate che le scorze delle arachidi si rivelano uno strumento importante e che fa anche risparmiare un bel pò.

2 funzioni utili e sbalorditive delle scorze delle arachidi

Le piante, in giardino, ma anche in vaso possono ricavare importanti benefici dalle scorze delle arachidi. Infatti qeusti piccoli gusci che solitamente vengono buttati via senza pensarci troppo, possono diventare un compost zero waste.

scorze arachidi fertilizzante
Scorze di arachidi- Checucino

LEGGI ANCHE: Ogni formato di pasta ha il suo sugo perfetto | Parole dello chef! Non potrai sbagliare

Ma non solo: possono anche svolgere la funzione di drenante del terreno. Tra i componenti che contengono le scorze di arachidi c’è l’azoto.

Questo elemento se versato nel terreno lo arricchisce e diventa così un ottimo fertilizzante naturale. Tutto questo a costo zero, anzi, utilizzando un materiale cosiddetto di scarto, che altrimenti verrebbe gettato via e andare perduto.

LEGGI ANCHE: Gateau di zucchine light | Buono e veloce da fare, l’adoreranno tutti

Ed è da conisderare anche la proprietà drenante che agisce nel terreno. Le scorze proteggono così da eccessivi depositi di acqua che causano rischi di danneggiamento delle piante facendole marcire e distruggendo le radici.

Il modo pratico per creare questo fertilizzante a base di scorze di arachidi è molto semplice. Per prima cosa bisogna sistemare le scorze dentro un panno di cotone, può andar bene un vecchio strofinaccio che non si usa più.

LEGGI ANCHE: Ti senti debole? Prova queste tisane: perfette per tirarti su!

Con una pressa o con il mattarello premere per schiacciare e ridurre in pezzetti piccolissimi i frammenti di scorza. Quando li avremo ridotti quasi in una polvere, si può procedere a distrubuirla sul terreno e lasciare che questo la assorba in modo naturale.

scorze arachidi fertilizzante
Polvere di scorza di arachidi come fertilizzante -Checucino

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM 

Se ne avanza perché erano a disposizione grandi quantità di scorze, si può conservare la polvere ottenuta riponendola all’interno di un barattolo di vetro o di un sacchetto di carta per poi utilizzarla più avanti. Si mantiene intatta per diversi mesi.

Gestione cookie