Arance, fai il pieno di Vitamina C e non solo. Tutti i benefici dell’autunno

Le arance sono preziose per il nostro sistema immunitario, scopriamo insieme le innumerevoli proprietà di questo frutto. 

Arance
Arance (Instagram)

Le arance sono degli agrumi e sono uno dei frutti più graditi in questo periodo che ci accompagna verso la stagione fredda. Sono molto versatili, possono essere consumate in purezza, nei dolci ed anche nelle insalate. Si possono mangiare intere o bere come spremuta.

Sono particolarmente indicate nei cambi di stagione per fortificare il sistema immunitario, la stagionalità delle arance è tra ottobre e febbraio. E’ un tipico frutto invernale, colorato, profumato e saporito. Sono state importate dai Portoghesi in Europa nel XIV secolo. In Italia la produzione di arance è concentrata in Sicilia.

Le proprietà delle arance sono davvero tante, scopriamole

Le arance sono un toccasana per il nostro organismo, da ottobre a novembre dovrebbero essere mangiate tutti i giorni così da fare il pieno di vitamine.

Arance (Instagram)

Ricche di Vitamine, soprattutto la C, le arance ci aiutano a rafforzare il nostro sistema immunitario e a prevenire i malanni di stagione come raffreddore ed influenza. Contengono molto potassio ed antiossidanti. A tal proposito l’arancia è utilizzata anche per la cosmesi in quanto ha la facoltà di schiarire la pelle ed eliminare le macchie scure che si formano con il passare del tempo, infatti sono astringenti e rinfrescanti. Contengono molte fibre ed aiutano contro la stitichezza , proteggono la vista e fanno il pieno di sali minerali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Scarti alimentari: i 4 che non pensavi di poter mangiare

In cucina sono davvero molto versatili, sarebbe opportuno non utilizzare arance trattate, quindi preferire quelle biologiche. Oggi ti proponiamo una ricetta veloce, facile e gustosa della marmellata di arance. 

Ingredienti: 2 kg di arance biologiche – 400 gr di zucchero – succo di 1 limone biologico

Procedimento: Tagliate le arance a vivo e privatele della buccia (anche la parte bianca) e dei semi. Tagliatele a pezzettoni ed unitele allo zucchero e al succo di limone. Fate bollire a fiamma bassa fin quando non si sarà addensata la marmellata.

Trasferisci il composto neo vasetti (sterilizzati) e consumala per colazione o per i tuoi dolci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Riso, tutti i benefici del cereale più famoso al mondo: ma non sapete che…