Castagne, come cucinarle al meglio? Ti sveliamo i nostri segreti

Finalmente le castagne, tra pochissimi giorni potremmo gustarle nuovamente, l’autunno si è fatto strada e l’estate è finita. Scopri come cucinarle al meglio. 

Castagne conservate
Castagne conservate-foto instagram

Non esiste autunno senza castagne, sono loro le vere protagoniste di questa stagione. Le troveremo sulle nostre tavole fino a gennaio, perfette in ogni preparazione, dagli aperitivi, ai primi piatti ai secondi e i dolci, le castagne sono veramente versatili.

Cucinare bene le castagne è doveroso, per non perdere il sapore e per gustarle al meglio ti sveliamo i nostri segreti in cucina.

Castagne al microonde, al forno ed in padella

Oggi ti proponiamo la cottura della castagne in tre diverse modalità, accompagnate con un buon bicchiere di vino rosso e consumate davanti al camino vi terranno compagnia nelle fredde serate d’inverno.

castagne
foto pixabay

Cottura al microonde 

Sicuramente questo è uno dei metodi più veloci in circolazione, pratica come sempre il taglio a forma di croce sulla castagna per evitare che scoppi, immergile in una ciotola con dell’acqua tiepida per 10 minuti, scolale ed asciugale. Predisponi le castagne sul piatto di vetro del microonde e fai cuocere per 6 minuti a 750 W. Lasciale raffreddare per 10 minuti in un canovaccio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Arance, fai il pieno di Vitamina C e non solo. Tutti i benefici dell’autunno

Cottura al forno 

Accendi il forno a 200°, pratica la solita incisione a croce su ogni castagna ed immergile nell’acqua tiepida per almeno 20 minuti. Scolale ma non asciugarle. Predisponi le castagne su una leccarda rivestita da carta forno e manda in cottura per almeno 25 minuti (dipende dalla grandezza delle castagne). Prima di infornarle passa una spolverata di sale. Una volta cotte falle raffreddare in un canovaccio umido.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Riso, tutti i benefici del cereale più famoso al mondo: ma non sapete che…

Se hai molto tempo e vuoi goderti una buona zuppa di castagne puoi comprarle già sgusciate e secche, in una pentola aggiungi dell’acqua e dell’alloro e 2 chiodi di garofano. Fai cuocere fin quando non saranno cotte, un pizzico di sale e vedrai che bontà. Mi raccomando, bevi anche il brodetto è favoloso.