Avete buttato l’acqua delle verdure nel lavello? Errore grave

0
15
verdure
acqua di cotture delle verdure: non fare questo errore anche tu

Un errore grave che si commette con l’acqua delle verdure: anche voi la buttate nel lavello? Beh, dovreste non farlo più. 

verdure
Non buttare l’acqua delle verdure

Ci sono molti errori da evitare in cucina. Tantissimi gesti quotidiani potrebbero essere pericolosi, oppure diventare uno spreco incredibile di alimenti da cui si può trarre qualcosa di gustoso e succulento. Ecco, vogliamo riportarvi alcune delle cose sbagliate che facciamo, forse ogni giorno, in cucina.

E, in particolar modo, ci soffermiamo sulle verdure. Certo, non saranno l’alimento più amato da tutti. I bambini, specialmente, non ne vanno matti. Ma c’è da dire che sono perfette per chi vuole stare a dieta, attento alla linea, ed anche per chi tiene alla propria salute e al proprio benessere.

L’errore che commettiamo in tanti: non gettarla mai più nel lavandino

Le verdure sono buone, non credete a chi dice il contrario. In primis, bisogna assaggiare sempre tutto nella vita. Quindi, mai dire di no a prescindere. In genere, quelle grigliate hanno una consistenza ed una sapore diversi da quelle che cuciniamo in acqua bollente.

  • Uno dei tanti errori che si commettono con le verdure sta proprio nella cottura: quando le bollite, sappiatelo, perdono molto del proprio valore nutrizionale.
  • Non aggiungete troppo sale. Se siete a dieta, soprattutto, è un errore gravissimo. Finirete per perdere il valore del sacrificio che state facendo. Il sale trattiene i liquidi e non vi fa sgonfiare. Quindi, da evitare soprattutto nella fase iniziale della dieta.
  • Non gettate via l’acqua di cottura delle verdure. E’ un errore grave perché da quell’acqua, con tanti valori nutrizionali all’interno, può essere riutilizzato per un brodo squisito per il prossimo pasto, per esempio.
  • Il metodo di cottura è importante. Tenetelo a mente. Per le verdure bisogna adottare il metodo della cottura a vapore. Sì, perché a contatto con l’acqua perdono molto del proprio valore nutrizionale e lo stesso vale per la cottura al forno.