Pistacchi e cioccolato bianco: ti preparo una merenda irresistibile in 5 minuti

0
13
pistacchi
Come fare una merenda buonissima con pistacchi e cioccolato bianco

La merenda di cui non potrai più fare a meno: pistacchi e cioccolato bianco, tutti ingredienti buonissimi e sani. Ecco cosa ne verrà fuori

pistacchi
Pistacchi e cioccolato bianco: guarda cosa viene fuori

Quante volte ci siamo chiesti quale fosse la merenda ideale per grandi e piccini? Sì, magari ci siamo chiesti cosa mettere nello zaino di nostro figlio per mandarlo a scuola. Oppure cosa portare al mare, di non troppo calorico e non troppo pesante. Beh, prima era tutto molto più semplice. Bastava un po’ di pane e marmellata, nel migliore dei casi, oppure ci si accontentava di pane con olio, o con pomodoro. Adesso, le cose sono un po’ cambiate. Si sta più attenti alla dieta, all’alimentazione in generale. E per questo sono cambiare anche le esigenze. Quando si mangia qualcosa, ci si assicura che faccia bene al nostro organismo innanzitutto. Certo, c’è anche chi non ci fa molta attenzione. Ma se siete tra quelli dell’altra ‘fazione’, beh, allora questa merenda fa sicuramente al caso vostro.

La merenda facile da preparare con pistacchi e cioccolato bianco

Di cosa avrai bisogno per preparare questa merenda:

  • Avena 250 g
  • Cranberry (mirtilli disidratati)
  • Cioccolato bianco 250 g
  • Pistacchi sgusciati 30 g
  • Miele 150 g
  • Olio di sesamo 8 g

Stiamo parlando di una di quelle barrette che di solito trovate al supermercato. Ma questa sarà buonissima ed avrà un fusto speciale perché l’avrete preparata con le vostre mani. Sarete, quindi, voi a decidere di che dimensioni fare ogni barretta.

Ma soprattutto deciderete soltanto voi, alla fine, cosa metterci dentro. Che tipo di cereali, che tipo di cioccolato, in che quantità. La nostra ricetta è indicativa. E’ una nostra idea, ma voi potrete metterci tutta la creatività possibile.

PROCEDIMENTO: 

Prendete il miele e cominciate a riscaldarne un po’ in un pentolino. A fuoco lentissimo. Poi sbriciolate i pistacchi con l’aiuto di un tagliere e di un coltello. Uniteli ai mirtilli e immergeteli in padella, nel miele che ormai sarà abbastanza caldo. Unite il tutto e formate un composto omogeneo. Lasciate raffreddare per qualche minuto. Prendete dell’olio di sesamo e spennellatelo su su un foglio di carta forno che avete precedentemente adagiato su una teglia. Quando ci mettete il vostro blocco, richiudetelo nella carta forno (magari utilizzando un altro foglio o ripiegando quello che già avete utilizzato) in modo da non farlo bruciare sulla parte alta. Schiacciate il blocco di pistacchi e fatelo diventare una tavoletta delle dimensioni che preferite. Mettete in forno ventilato e preriscaldato a 130 gradi.

Dopo circa 35 minuti il vostro blocco di pistacchi e mirtilli sarà pronto. Adesso, tagliate con un coltello e fatene uscire tutte le merendine che volete. Sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria in un pentolino e poi intingetevi le barrette.