Banane nere, cosa significa? Attento a quando succede: cosa devi sapere

Banane nere, che significa? Cosa succede quando accade e cosa succede se le mangiate: tutto ciò che dovete sapere.

banane nere attento cosa devi sapere
Banane Mature (Foto di Alexas_Foto per Pixabay)

Le banane sono le bacche del banano e rappresentano sicuramente il frutto più popolare e consumato al mondo. Questo alimento è costituito tipicamente da acqua e cresce in quei paesi che hanno un clima tropicale.

La banana è ricca di nutrienti ed ha vitamina A, C, quelle del gruppo B, minerali come il manganese e soprattutto il potassio. Per capire la sua portata, 125 grammi di prodotto fornisce all’organismo 110 calorie e 450 mg di potassio, più 3 grammi di fibre.

Non tutti possono mangiare questo frutto, a causa del suo alto indice glicemico (pari a 70 già quando è verde). Tale frutto, in ogni modo, ha una potente funzione di anti invecchiamento (contrasta i radicali liberi grazie ai flavonoidi), fa bene ai muscoli e migliora il funzionamento dell’intestino.

Quando acquistate le banane dal fruttivendolo o al supermercato, generalmente le lasciate nel centrotavola e dopo qualche giorno notate che sono diventate macchiate. Quando passa troppo tempo, diventano addirittura nere.

Vediamo insieme cosa significa quando le banane diventano nere e cosa succede nel caso in cui le mangiate.

Banane nere, attento a quando succede: cosa devi sapere

Parecchie persone amano le banane nere: quando diventano estremamente mature, sono più molle e soprattutto molto più dolci. Ci sono alcune cose che bisogna sapere sul processo di maturazione di questo frutto.

banane nere attento cosa devi sapere
Banane (foto di Dustytoes per Pixabay)

Innanzitutto, la banana cambia colore perché produce un gas (che ha una funzione molto simile all’ormone della crescita) dal nome etilene. In primis sono verdi, poi diventano gialle, poi fanno qualche macchia e infine diventano nere.

Quando sono nere, se non puzzano troppo e non hanno un sapore pungente, non sono ancora marce. Tenete presente che quando arrivano all’ultimo stadio, sono molto più dolci ma apportano anche molte più calorie! In questo caso, sono perfette comunque per gli sportivi perché sono ricche di potassio e di sali minerali.

Sono ancora commestibili fino a quando non diventano estremamente molli e odorose di alcool. Se non amate le banane troppo mature, abbiamo già spiegato in un articolo tutte le idee geniali antispreco per ricreare dolci o frullati fantastici.

Per ritardare la maturazione, cercate di non mettere le banane vicino ad altri frutti: gli altri gas e vapori velocizzano il processo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Banana split allo yogurt: la merenda perfetta per far mangiare la frutta ai bambini

Banane nere attento cosa devi sapere
Banana a fette (Foto di Toshiharu Watanabe da Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Colazione sfiziosa e alternativa? Provate questi deliziosi banana bread pancake

Se sbucciate la banana e non la mangiate, dopo qualche minuto diventerà nera. In questo caso, il cambiamento di colore è giustificato dalla naturale ossidazione quando appunto il frutto viene a contatto  con l’ossigeno.

Se volete tagliarla in una macedonia, ricordatevi di utilizzare il limone in modo tale da bloccare questo processo.

Per quanto riguarda la conservazione della banana, ricordatevi di non metterla in frigorifero quando è verde. Una volta matura, potete finalmente piazzarla in frigo.