Benedetta Parodi Bake Off, volano parole grosse: il concorrente le si…

Benedetta Parodi Bake Off, volano parole grosse: il concorrente le si scaglia contro

LA PREPARAZIONE
di Marco

Benedetta Parodi Bake Off, il concorrente le si scaglia contro: viene subito eliminato. Cos’è successo e perché si è arrivati a tanto nell’ultima puntata?

Benedetta Parodi Bake Off concorrente
Benedetta Parodi, Bake Off: concorrente perde le staffe e le risponde male

Un episodio mai visto prima quello andato in onda a Bake Off Italia nell’ultima puntata. Benedetta Parodi ci avvertito: questa sarebbe stata una puntata molto ‘movimentata’. Come avevamo anche visto nel promo, Benedetta parlava di un ‘furto’. Non è la prima volta che accade una cosa del genere a Bake Off (parliamo dei ‘furti’ in senso figurato, ovviamente). Altre volte, infatti, abbiamo visto che del ‘materiale’ (in questo caso pasta frolla) veniva sottratto dall’uno o dall’altro sotto il grande tendone di Bake Off. Non era mai stato appurato chi fosse l’artefice di questi furti, ma poi la scintilla è scattata e sono partite le indagini proprio da parte di Benedetta Parodi.

Benedetta Parodi Bake Off, Rosario: “Mi sono rotto le pa**e”, eliminato

Un concorrente si vede privato della sua pasta frolla. Era in preparazione la torta richiesta per la prova da Knam. Così, ecco che scatta l’allarme: chi ha preso quell’impasto? Benedetta Parodi si avvicina a Rosario, che intanto aveva già ‘beccato’, chiedendogli spiegazioni: “Ti senti in colpa?”. Così, Rosario comincia prima a prenderla con leggerezza, ma poi perde le staffe e comincia ad urlarle contro:  “Adesso basta, non faccio più un ca**o, mi sono rotto le palle, minch**! Non sono stato io, non voglio ricevere queste accuse. Se mi mancano addirittura le basi, come ho fatto a rubare? (…) Conta, che ca**o conta?”

Da buona conduttrice quale è, Benedetta Parodi prova a prendere la situazione di petto ma senza farsi coinvolgere troppo. Con la giusta filosofia si è posta garbatamente nei confronti di Rosario: “Non trovo che questo sia un atteggiamento intelligente o costruttivo, soprattutto da un professore che dovrebbe dare l’esempio, un educatore. Tu non accetti di essere giudicato, non mi piace tanto. Comunque, ognuno gioca a modo suo”.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post