I benefici dei fichi: antitumorale, fa bene al cuore e alla…

I benefici dei fichi: antitumorale, fa bene al cuore e alla libido

I fichi sono un frutto conosciuto sin dall’antichità e vengono consumati freschi oppure esiccati. Contengono il 79 % di acqua, il 16 % di zuccheri, lo 0,8 % proteine, il 2,9 % di fibre alimentari, lo 0,7 % di ceneri e quasi zero grassi. Sono dei frutti molto calorici (47 kcal per 100 grammi, 280 kcal se sono secchi) e quindi andrebbero mangiati con moderazione se si è a dieta.

Ma oltre ad essere un frutto dolcissimo ha notevoli proprietà benefiche per il nostro organismo. Contengono beta-carotene, luteina, zeaxantina, acidi grassi Omega 3 ed Omega 6, vitamina A, del gruppo B, C, e, J e K.

Una delle proprietà più note dei fichi è quella lassativa. Questa è dovuta principalmente alla presenza nei fichi di fibre e mucillagini. La pectina inoltre favorisce movimenti intestinali corretti.

Contengono Omega 3 ed Omega 6. Questi acidi grassi sono in grado di ridurre il rischio di malattie coronariche, di ridurre i trigliceridi e il colesterolo a tutto vantaggio della salute del cuore.

Grazie alla presenza di fibre i fichi aiutano a contrastare il diabete. Il contenuto di potassio aiuta a regolare la quantità di zucchero che viene assorbito dopo i pasti e aiuta a ridurre i picchi e i cali di zucchero.

Secondo la tradizione popolare sono consigliati per la cura delle disfunzioni sessuali come la sterilità e la disfunzione erettile. Per ottenere questi bisogna mettere a bagno nel latte alcuni fichi per una notte e consumarli il mattino seguente.

I fichi sono ricchi di antiossidanti e aiutano a stimolare l’eliminazione dei radicali liberi, rivelandosi efficaci soprattutto contro il cancro al colon e al seno.

Le foglie di fico sono utili contro la bronchite. Basta realizzare un infuso con le foglie per ridurre alcune patologie respiratorie e per ridurre i sintomi dei pazienti asmatici. Proteggono dal mal di gola e sono utili nel trattamento della pertosse.

 

 

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post