Biscotti Danesi

PREPARAZIONE: 10 minuti COTTURA: 15 minuti
Biscotti Danesi: la preparazione

PRESENTAZIONE

I biscotti danesi sono un classico dolcetto pomeridiano che tutti noi abbiamo assaggiato almeno una volta nella vita. I famosissimi biscotti al burro che accompagnano lodevolmente una calda tazza di tè o la prima colazione. Un dolce che non dovrebbe mai mancare nelle nostre case, chiusi nella tradizionale scatola di latta, per non restare mai impreparati in caso di ospiti inattesi.

ThinkstockPhotos-529927077

INGREDIENTI

  • 250 gr burro
  • 125 gr zucchero
  • 250 gr farina 00
  • 125 gr farina di riso
  • Un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Si prepara come una normale pasta frolla, quindi se si fa a mano fare la fontana con le farine ed il sale mischiati sulla spianatoia, mettere nel centro il burro e stropicciarlo tra le dita in modo da formare uno sfarinato. Questo passaggio è molto importante in quanto il grasso ricoprendo le molecole di glutine non permette la formazione della massa glutinica rendendo così la frolla più lavorabile.

Aggiungere poi lo zucchero ed impastate velocemente. Formate una palla e mettere in frigorifero per 30 minuti (ma anche di più).

Se si vuol fare con la planetaria: mischiate la farina, sale e burro a tocchetti fino ad ottenere uno sfarinato simile al parmigiano, poi aggiungere lo zucchero e amalgamate con la frusta a K.

Stendere la pasta usandone un pezzo per volta ( tende a smollarsi in fretta) ad uno spessore di 5-7 mm.

Tagliate i biscotti della forma voluta, disporli nelle placche e cospargere di zucchero semolato, infornateli  alla solita temperatura di 180° per 15 minuti.

P.S: Non essendoci uova non colorano molto, perciò non cuoceteli troppo.

Aspettate che siano freddi per gustarli, sono piuttosto delicati.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post