Caffè, per sentirsi svegli basta guardarlo o pensarlo

Caffè, per sentirsi svegli basta guardarlo o pensarlo

Milioni di persone in tutto il mondo si affidano a una tazza di caffè per iniziare la giornata. Ma un nuovo studio suggerisce che guardare un espresso, un cappuccino o un latte potrebbe darti quasi la stessa soddisfazione.

I ricercatori ritengono che gli esseri umani associno il caffè con “l’eccitazione” così forte che basta vedere una tazza di caffè per attivare aree del nostro cervello che controllano la nostra attenzione. La ricerca è stata condotta dall’Università di Toronto e guidata da Sam Maglio, un assistente professore di marketing. “Il caffè è una delle bevande più popolari e si sa molto dei suoi effetti fisici”, ha affermato Maglio al Daily Mail. “Molto meno si sa del suo significato psicologico – in altre parole, come persino il fatto di vederlo può influenzare il modo in cui pensiamo.

I ricercatori hanno esposto i partecipanti di entrambe le culture occidentali, statunitensi, canadesi ed europee – e orientali – Cina, Giappone e Corea – a “spunti per il caffè e il tè”.

Sono stati effettuati quattro esperimenti separati, con un massimo di 342 partecipanti ciascuno. I partecipanti hanno completato vari compiti cognitivi, come la creazione di una finta campagna di marketing per un marchio fittizio di tè o caffè, hanno misurato le loro pulsazioni cardiache e hanno parlato di sé al risveglio.

Il caffè contiene in genere 150 mg di caffeina, rispetto a solo 40 mg per tazza di tè. Gli effetti scatenanti del caffè sono quindi più pronunciati e aiutano i bevitori a superare la scarsa attenzione più rapidamente del tè. La ricerca futura esaminerà le associazioni che abbiamo per diversi cibi e bevande. Ad esempio, solo il pensiero sulle bevande energetiche o sul vino rosso può influenzare la nostra “eccitazione. Uno studio del 2013 suggeriva che il solo guardare il logo di McDonald’s scatenava l’impazienza, che potrebbe essere dovuta al fatto che mangiamo il fast food quando siamo a corto di tempo.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post