Caffè verde, la bevanda miracolosa che aiuta a dimagrire: cos’è e come si prepara

Il caffè verde è conosciuto nel mondo del benessere per le sue innumerevoli proprietà. Ecco perché integrarlo nelle proprie giornate.

Caffè verde: i benefici
Caffè verde (Foto di Maksim Goncharenok da Pexels)

Un caffè simile al the, dagli innumerevoli benefici. Questo è il caffè verde un famoso superfood assunto da sportivi e salutisti, conquistati dalle sue innumerevoli proprietà.

Conosciuto per le sue capacità sgonfianti, si contraddistingue per il suo colore verdognolo.

Questa nuance è determinata dal fatto che i chicchi di caffè non sono soggetti alla torrefazione: in tal modo non contiene l’acido clorogenico presente nelle caffeina. Quest’ultima nella versione verde è in poche quantità, permettendo così di gustare una bevanda adatta anche per chi è molto sensibile nei suoi confronti.

In commercio è offerto in bustine, come quelle del the da inserire nell’acqua bollente, in chicchi da macinare o in capsule.

Caffè verde: i benefici

Il caffè verde è una bevanda diventata trend negli ultimi periodi. Con il proliferare dei canali social dedicati al benessere e all’alimentazione sana molto spesso viene consigliato per smaltire i kg di troppo.

Alimenti con meno di 50 kcal lista cibi
Pancia piatta (Foto di silviarita da Pixabay)

Negli ultimi anni si è diffusa la credenza che sia un toccasana per la riuscita delle diete. In realtà sicuramente è molto sgonfiante e drenante, ma per potenziarne gli effetti per perdere peso è importante associarlo all’alimentazione, permettendo di eliminare eventuali adiposità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Bere caffè fa male? L’ultimo studio chiarisce ogni dubbio

Stimolante del metabolismo, oltre a questi benefici depurativi, è antiossidante e antinfiammatorio. Inoltre assumendolo si contrastano malattie cardiovascolari, neurodegenerative e il diabete.

Bevendolo con regolarità si percepisce anche maggiore energia durante le giornate. Questo grazie alla bassa quantità di caffeina al suo interno che permette allo stomaco un funzionamento più corretto. Il caffè infatti spesso dà problemi all’apparato digerente come acidità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Caffè in capsule, fa male si o no? A cosa bisogna stare attenti

Dormire meglio
Dormire (Foto di Claudio_Scott da Pixabay)

Inoltre può incidere pesantemente sul sonno, portando a risvegli notturni ripetuti o problemi nella fase di addormentamento Sostituendo i ripetuti caffè giornalieri con la versione verde si avranno benefici tangibili sull’andamento del riposo notturno, svegliandosi con un umore migliore e maggiori energie.