Camminare 30 minuti al giorno fa bene al corpo e alla…

Camminare 30 minuti al giorno fa bene al corpo e alla mente

correre o camminare per dimagrire

Camminare è una delle azioni più normali della nostra vita, ma apporta numerosi benefici alla nostra salute. Ecco perché ogni giorno dovremmo fare una passeggiata di almeno 30 minuti.

Quando camminiamo mettiamo tutto il nostro corpo in movimento. I benefici non sono solo per la salute fisica, ma anche per quella mentale, in quanto endorfine che ci aiutano a sentirci meglio e a contrastare le sensazioni negative. Quando camminiamo immersi nella natura, la nostra capacità creativa aumenta del 50%. Camminare nel verde è davvero benefico per il cervello. E’ uno dei migliori esercizi fisici, può coniugare utile e dilettevole, motivo per cui una vita sedentaria non fa bene a nessuno. Passeggiare ogni giorno aumenta il ritmo del cuore, rinforza i muscoli, rinforza il sistema immunitario e brucia calorie.

Protegge il cuore e diminuisce il rischio di di malattie cardiovascolari. L’aumento della frequenza cardiaca promuove un normale pompaggio del sangue attraverso il sistema circolatorio, migliorando l’ossigenazione delle cellule e aiuta a prevenire l’ipertensione. In più camminare almeno 30 minuti al giorno previene malattie croniche: diabete di tipo 2, asma e alcuni tipi di cancro possono trarre beneficio dal camminare. facendolo ogni giorno. Aiuta a risvegliare il metabolismo ed è un vero e proprio toccasana quando al malfunzionamento della tiroide si associa un aumento di peso. Secondo una recente ricerca, le donne che camminano per un’ora al giorno hanno il 14% di probabilità in meno di contrarre il tumore al seno.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post