Cannelloni ripieni di ricotta e spinaci: un primo piatto semplice e…

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 50 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Cannelloni ripieni di ricotta e spinaci: un primo piatto semplice e gustoso
LA PREPARAZIONE
INGREDIENTI
  • 250 g Cannelloni precotti
  • 200 g Ricotta
  • 500 g Spinaci
  • 100 g Mascarpone
  • 50 g Parmigiano grattugiato
  • 1 Uovo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Noce moscata
  • 500 g Besciamella

Volete preparare dei gustosi cannelloni ripieni di ricotta e spinaci? Seguite passo passo la nostra ricetta per ottenere un primo piatto super gustoso.

I cannelloni  ripieni di ricotta e spinaci sono un primo piatto originale, adatto in ogni periodo dell’anno. Ottimi da preparare per il pranzo domenicale o in occasione di eventi particolari, anche se possiamo vederli in tavola quotidianamente, per la capacità di mettere d’accordo ospiti e familiari. Non ci resta che metterci ai fornelli!

 

1

Iniziate con il togliere le parti non commestibili degli spinaci, lavateli sotto acqua corrente,lessateli in abbondante acqua e quando saranno cotti scolateli e strizzateli, in modo da togliere l’acqua in eccesso.

2

In una padella fate sciogliere il burro. Quando il burro si sarà sciolto aggiungete gli spinaci, che avete lessato in precedenza, e fateli insaporire.

3

Adesso mettete nel bicchiere del frullatore gli spinaci, la ricotta il mascarpone, il pepe, la noce moscata, l’uovo, il sale e il parmigiano e frullate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

4

Prendete una pirofila e sporcatela con la besciamella distribuendola bene sul fondo, poi riempite i cannelloni con il ripieno con l’aiuto di una sac a poche.

5

Mettete i cannelloni in fila, tutti vicini tra di loro, ricoprite con la besciamella e spolverizzate la supeficie con il parmigiano grattugiato.

6

Infornate i vostri cannelloni ripieni di ricotta e spinaci in forno  preriscaldato a 150° per circa 50 minuti.

7

Al termine della cottura sfornateli e portateli in tavola ancora caldi. Buon appetito a tutti

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post