Cappelletti in brodo di carne, gustosi e popolari. La ricetta di Natale tipica del Lazio

Cappelletti in brodo di carne, un primo piatto gustoso e amatissimo, soprattutto durante le festività natalizie. La ricetta tipica del Lazio.

cappelletti in brodo di carne ricetta natale
cappelletti in brodo – foto Pinterest

I cappelletti in brodo di carne sono un primo piatto tipico del Lazio, molto popolare da servire i giorni di Natale e in particolare per il pranzo del 25 Dicembre.

Gustosa e dal sapore intenso, questa pasta fresca richiede una preparazione abbastanza lunga ma saprà dare la giusta ricompensa!

Secondo la tradizione la pasta sfoglia deve essere necessariamente fatta in casa, stesa a mano o anche a macchina. Il ripieno richiede l’uso di tre tipi di carne diversa, solitamente cappone, vitello e maiale.

Se volete provare questo primo piatto per il 25 Dicembre, andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento di questa ricetta tipica laziale.

Cappelletti in brodo di carne, la ricetta

Esistono numerose varianti di questa ricetta, soprattutto sui tipi di carne usati per il ripieno. Si può utilizzare volendo ad esempio la gallina al posto del cappone.

cappelletti in brodo di carne ricetta natale
preparazione dei cappelletti – foto Pinterest

INGREDIENTI (per 8 persone)

PER LA SFOGLIA

  • 300 gr di farina 00
  • 300 gr di farina di tipo 2
  • 6 uova
  • 2 tuorli

PER IL RIPIENO

  • 200 gr di cappone
  • 200 gr di filetto di maiale
  • 200 gr di polpa di vitello
  • 200 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Burro q.b.

PROCEDIMENTO (durata 120 minuti)

Iniziamo la ricetta partendo dal ripieno. Quindi puliamo tutta la carne e tagliamola a cubetti, e facciamoli poi rosolare in padella con il burro girandoli spesso, fino a quando non sono dorati e ben rosolati.

Mettiamo ora tutta la carne in un mixer, saliamo, pepiamo e aggiungiamo il parmigiano reggiano e le uova. Frulliamo tutto finchè il composto non risulterà omogeneo e facciamo raffreddare e riposare in frigorifero.

Passiamo quindi alla preparazione della pasta fresca, quindi su una spianatoia versiamo le due farine, creiamo un buco al centro e inseriamo le uova, iniziando ad impastare con le mani.

Continuiamo ad impastare fino a che non avremo ottenuto una pasta elastica e liscia, dopodichè avvolgiamola nella pellicola e lasciamo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Riprendiamo quindi la pasta e stendiamola con il matterello fino ad ottenere una sfoglia sottilissima, e con una rotella tagliapasta dividiamo la sfoglia in quadrati di 4 cm per lato.

Togliamo a questo punto anche il ripieno dal frigo e con un cucchiaino versiamone un pò al centro di ogni quadrato di sfoglia. Quindi chiudiamo i cappelletti ripieni e disponiamoli su un vassoio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Baccalà fritto in pastella, la ricetta di Natale tipica del Lazio

cappelletti in brodo di carne ricetta natale
cappelletti in brodo – foto Pinterest

Cuociamo i cappelletti direttamente nel brodo caldo e una volta cotti serviamoli su un piatto fondo insieme al loro brodo.