Cheesecake Rocher

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Cheesecake Rocher
LA PREPARAZIONE

 

1

Prendete uno stampo a cerniera con un diametro di 26 cm e foderatelo con carta da forno.

2

Sbriciolate i biscotti, magari aiutandovi con una bottiglia, e metteteli in una terrina insieme alla granella di nocciole e al burro fuso, amalgamate per bene e versate nella teglia, livellando con cura la superficie con il dorso di un cucchiaio e facendo pressione, così da far aderire i biscotti sul fondo e avere una base compatta e uniforme. Mettete lo stampo in frigo per una decina di minuti.

3

Intanto mettete in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda.

4

In una ciotola mescolate la philadelphia, lo yogurt, lo zucchero a velo, la nutella e mescolate fino ad avere una crema omogenea, infine addizionate anche i wafers sbriciolati. Strizzate la gelatina, scioglietela nel latte caldo e aggiungetela alla crema appena realizzata.

5

A questo punto versate la crema sulla base di biscotti che avrete tolto dal frigo, livellate ancora una volta la superficie e infine decorate con dei Ferrero Rocher e la granella di nocciole. Rimettete la cheesecake al rocher in frigo per 5 ore e poi servite ben fredda. Buon appetito a tutti e arrivederci alla prossima ricetta.

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post