Ciambellone soffice soffice

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 40 minuti
Ciambellone soffice soffice: la preparazione

PRESENTAZIONE

Il ciambellone soffice soffice è un dolce semplice e veloce da realizzare, preparato con pochi e sani ingredienti, ideale da servire come prima colazione o come merenda pomeridiana all’ora del tè. Un prodotto dolciario davvero soffice e dal sapore delicato che saprà conquistare il pubblico di ogni età, anche se la versione che vi forniamo qui sotto racchiude anche un goccio di brandy (evitabile qualora abbia te bambini in casa).

ThinkstockPhotos-185974394

INGREDIENTI

  • 3 uova
  • 130 gr di zucchero
  • 70 gr di fecola
  • 2 cucchiai di brandy
  • Un cucchiaio di scorza di limone grattugiata
  • ½ bustina di lievito
  • Un pizzico di sale

Per decorare:

  • Zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO

Rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi.

Sbattete i tuorli in una terrina insieme con lo zucchero e rendeteli spumosi e chiari lavorandoli con la frusta elettrica.

Aggiungete poi la fecola facendola scendere a pioggia intercalandola man mano con alcune cucchiaiate degli albumi, già montati a neve fermissima con un pizzico di sale.

Mischiate al tutto la scorza del limone grattugiata ed il liquore, badando comunque di sollevare sempre il composto dal basso verso l’altro per favorire la leggerezza dell’impasto.

Infine unite il lievito incorporandolo perfettamente.

Imburrate con cura uno stampo a ciambella del diametro di 18 cm a bordi abbastanza alti, versatevi dentro il composto e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

Verificate la cottura con la tradizionale prova dello stecchino: se uscirà ben asciutto potete spegnere il forno, altrimenti lasciate cuocere ancora per alcuni minuti e riprovate con la prova stecchino.

Quando il ciambellone sarà cotto lasciatelo raffreddare e al momento di portarlo a tavola cospargete la superficie con lo zucchero a velo. Buon appetito e alla prossima ricetta su Checucino.it

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Ciambellone soffice soffice

Ciambellone soffice soffice
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

Il ciambellone soffice soffice è un dolce semplice e veloce da realizzare, preparato con pochi e sani ingredienti, ideale da servire come prima colazione o come merenda pomeridiana all’ora del tè. Un prodotto dolciario davvero soffice e dal sapore delicato che saprà conquistare il pubblico di ogni età, anche se la versione che vi forniamo qui sotto racchiude anche un goccio di brandy (evitabile qualora abbia te bambini in casa).

ThinkstockPhotos-185974394

INGREDIENTI

  • 3 uova
  • 130 gr di zucchero
  • 70 gr di fecola
  • 2 cucchiai di brandy
  • Un cucchiaio di scorza di limone grattugiata
  • ½ bustina di lievito
  • Un pizzico di sale

Per decorare:

  • Zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO

Rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi.

Sbattete i tuorli in una terrina insieme con lo zucchero e rendeteli spumosi e chiari lavorandoli con la frusta elettrica.

Aggiungete poi la fecola facendola scendere a pioggia intercalandola man mano con alcune cucchiaiate degli albumi, già montati a neve fermissima con un pizzico di sale.

Mischiate al tutto la scorza del limone grattugiata ed il liquore, badando comunque di sollevare sempre il composto dal basso verso l’altro per favorire la leggerezza dell’impasto.

Infine unite il lievito incorporandolo perfettamente.

Imburrate con cura uno stampo a ciambella del diametro di 18 cm a bordi abbastanza alti, versatevi dentro il composto e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

Verificate la cottura con la tradizionale prova dello stecchino: se uscirà ben asciutto potete spegnere il forno, altrimenti lasciate cuocere ancora per alcuni minuti e riprovate con la prova stecchino.

Quando il ciambellone sarà cotto lasciatelo raffreddare e al momento di portarlo a tavola cospargete la superficie con lo zucchero a velo. Buon appetito e alla prossima ricetta su Checucino.it

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post