Colesterolo alto: i primi 5 consigli da seguire

Colesterolo alto: i primi 5 consigli da seguire

di Ivana Tramontano

Il colesterolo alto colpisce in media 6 persone su 10. È fondamentale ridurre il colesterolo alto perché aumenta il rischio di sviluppare una serie di complicazioni di salute. Con alcuni semplici consigli ridurre il colesterolo sarà facile.

Attività fisica: l’esercizio fisico regolare può aiutare a migliorare il livello di colesterolo HDL “buono”. Il colesterolo HDL aiuta a rimuovere il colesterolo in eccesso dal flusso sanguigno e lo restituisce al fegato dove viene scomposto e passato fuori dal corpo. Bastano anche almeno 30 minuti di passeggiata al giorno a ritmo sostenuto o svolgere uno sport che vi piace.

Metodi di cottura: per ridurre i grassi saturi preferite la cottura a vapore, la griglia ed evitate la frittura. Usate meno grassi (come il burro) per la cottura.

Frutta e verdura: cercate di mangiare almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno. Questo ti fornirà fibre e una gamma di vitamine. Alcuni frutti e verdure contengono anche fibre solubili che possono aiutare a ridurre il colesterolo. Altri alimenti che contengono fibre solubili includono avena, fagioli, piselli, lenticchie e ceci.

Bevi con moderazione: il consumo alcolico giornaliero consigliato non supera le 2-3 unità al giorno per le donne e non più di 3-4 unità al giorno per gli uomini. Una unità di alcol è uguale a un piccolo bicchiere di vino o una birra da 33 cl.

Evita i grassi saturi: sono quelli che si trovano nei latticini ad alto contenuto di grassi come la panna, il latte intero, i formaggi a pasta dura e il burro, nonché nei tagli grassi di carne e nelle torte, biscotti e pasticcini. Il grasso insaturo è migliore per la salute del cuore e si trova in una vasta gamma di cibi gustosi e versatili, come il salmone, lo sgombro e l’aringa, noci, semi e olive.

Infine ricordate che la mancanza di esercizio fisico regolare, il sovrappeso, il consumo eccessivo di alcool e il fumo possono anche innalzare i livelli di colesterolo, quindi cambiarne uno può anche essere utile per ridurre il colesterolo, oltre a contribuire a una migliore salute generale.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post