Come abbassare lo zucchero nel sangue. 10 passi per migliorare la salute

Abbassare lo zucchero nel sangue è molto importante per evitare implicazioni pericolose dettate da un eccesso di glucosi nel sangue.

Abbassare zucchero: ecco come
Abbassare zucchero (Foto di George Milton da Pexels)

I PIU’ LETTI DI OGGI

Cerchio alla testa, stanchezza, vista appannata, mal di stomaco. Questi sono solo alcuni dei sintomi dettati da un eccesso di zucchero del sangue che porta ad avere una glicemia sballata.

Sintomi che nel lungo periodo possono anche a influire negativamente determinando un quadro più critico: per questo è importante correre ai ripari.

Per poter abbassare gli zuccheri nel sangue viene in aiuto Jessie Inchauspé, autrice, biochimica ed esperta di questa materia. Con alle spalle una situazione difficile, ha avuto un grave incidente a 19 anni nell’ambito del quale si è rotta la schiena, è diventata una grande conoscitrice dei picchi glicemici tanto da stabilire una serie di consigli per stabilizzarli.

In primis, la studiosa ha riscontrato quanto sia importante invertire i piatti durante il pasto mangiando prima le verdure, poi le proteine e di seguito i grassi: questo porta a ridurre il picco di glucosio quasi del 50%. Per quanto riguarda la frutta invece da gustare solo a fine pasto.

Le verdure non dovrebbero poi mai mancare durante i pasti, persino a colazione, aiutando infatti a ridurre i picchi glicemici.

Come abbassare lo zucchero nel sangue: modo naturale e rapido

Altro consiglio di Jessie Inchauspé è quello di evitare di contare le calorie in quanto i picchi glicemici non dipendono da queste.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

riso basmati condimento ricetta
Riso basmati con salmone e verdure (foto di irinagrigorii da AdobeStock)

Altra dritta è quella di non esagerare con gli zuccheri a colazione, puntando anche su fonti proteiche e grassi buoni.

A questa si aggiungere quella di non considerare i dolcificanti come innocui: in realtà sono alla stregua dello zucchero.

Inoltre è necessario evitare di mangiare i dolci a stomaco vuoto, meglio piuttosto dopo i pasti. Si può optare inoltre per l’aceto di mele, alleato in questo processo di abbassamento degli zuccheri.

Dimagrire in primavera
Praticare sport (Foto di AndiP da Pixabay)

Da non dimenticare l’attività fisica costante, tra yoga e camminata anche post pasto. Meglio prediligere spuntini salati e non ultimo non mangiare i carboidrati da soli, ma in accompagnamento delle proteine.