Come eliminare i rotolini di grasso sulla schiena

Come eliminare i rotolini di grasso sulla schiena

Il grasso può accumularsi in fastidiosi rotolini lungo la schiena e spesso la semplice dieta dimagrante può non bastare. Occorre eseguire attività fisica o esercizi ginnici ben precisi che consentono di sciogliere il tessuto adiposo sulla schiena.

HiRes[2]

Ecco alcuni consigli utili che vi toglieranno soltanto 15 minuti al giorno.

Assumete una posizione a gambe divaricate con le ginocchia leggermente flesse, portate in avanti il bacino e muovete il busto prima verso destra e poi verso sinistra, ripetendo per almeno dieci volte. Poi mantenendo la stessa posizione proseguite l’esercizio mettendo le braccia in avanti a cerchio come se voleste abbracciare qualcuno.

Appoggiate i palmi delle mani e le ginocchia su un materassino (oppure usate un plaid) e rilassate la schiena. Inarcatela verso l’alto come sono soliti fare i gatti e poi verso il basso come se voleste toccare il pavimento con il ventre. Sollevate ed abbassate la schiena dieci volte, facendo molta attenzione a non eseguire movimenti improvvisi.

Distendetevi pancia a terra, mettete i palmi delle mani sulla nuca e alzate il busto verso l’alto, mantenendo i piedi attaccati al pavimento e le gambe allungate. Ripetete l’esercizio alla stessa maniera per 15 volte.

Procuratevi due manubri leggeri o due bottigliette di acqua piene. Posizionatevi con i piedi divaricati alla larghezza delle spalle, piegate leggermente le ginocchia e piegate il busto formando un angolo di circa 45°. Sollevate lentamente le braccia lungo i fianchi, tenendole ben tese, poi riportatele giù tornando alla posizione di partenza. Ripetete per 15 volte.

Un altro consiglio utile è di eseguire il nuoto, uno sport che lavora molto sulla schiena e non solo. Questo sport, quindi, è l’ideale per ridurre il grasso della schiena e rafforzarla al tempo stesso. Gli esercizi addominali sono altrettanto utili e, anche se si concentrano sul grasso del ventre, aiutano anche ad eliminare il grasso della parte bassa della schiena.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post