Come far rimanere la Nutella morbida nei dolci

Come far rimanere la Nutella morbida nei dolci
LA PREPARAZIONE

La Nutella o la cioccolata in genere è un alimento difficile da tenere lontano dalla portata di mano, in quanto il suo sapore dolce e avvolgente è una delizia di cui proprio non si può fare a meno. Come tutte le cose basta farne un uso controllato ed evitare abusi che potrebbero nuocere alla nostra salute.

Detto questo, la Nutella viene spesso impiegata nella preparazione dei dolci, ma spesso solidifica troppo in fretta rovinando in parte la perfetta riuscita del prodotto finito. Oggi vi consiglieremo qualche stratagemma per far sì che la cioccolata resti sempre morbida e cremosa nei dolci che solitamente preparate a casa vostra. Vediamoli insieme…

ThinkstockPhotos-520809035

Sistema per Crostate – Una volta preparata la base di pasta frolla dovrete amalgamare la Nutella leggermente riscaldata con 4 cucchiai di panna fresca non zuccherata, oppure con lo stesso quantitativo di crema pasticcera. Il giusto rapporto è di 2 cucchiai per ogni 200 grammi di Nutella. E 400 grammi di Nutella su una crostata è un quantitativo più che giusto e abbondante…

La crema ottenuta andrà spalmata sulla base di frolla, formate delle striscioline sottili sulla superficie (in modo che cuociano in fretta) e fate cuocere la vostra crostata ricoperta con la carta stagnola per circa mezz’ora. Dopo di che togliete la carta stagnola e terminate la cottura per altri 10 minuti. In questa maniera la cioccolata si manterrà cremosa per un bel po’ di tempo…

Sistema per torte, plumcake e biscotti – Ogni 400 grammi di Nutella aggiungete 10 cl di panna fresca da cucina lievemente riscaldata. Unite i due ingredienti per bene e fate riposare in frigo per 30 minuti in modo che solidifichi appena. Dopo di che tirate fuori dal frigo, preparate delle palline e mettete in freezer per 2 ore, in modo che induriscano per bene.

Una volta che avrete realizzato l’impasto per la torta o i plumcake, togliete la Nutella ghiacciata dal freezer, spolveratela con la farina e inseritela nell’impasto. Quando cuocerete in forno la cioccolata si scongelerà e non si solidificherà in seguito.

 Ultimo sistema (solo Nutella) – Se non volete aggiungere panna o crema alla Nutella, fate cuocere prima la frolla nel forno e una volta che la base sarà cotta e ben fredda aggiungete la Nutella leggermente riscaldata.

 

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post