Come pulire un barattolo di Nutella finito

Come pulire un barattolo di Nutella finito

Quando finisce un barattolo della Nutella si cerca di raggiungere ogni angolino con il cucchiaio o con il dito, per gustare fino all’ultimo questa prelibatezza, gioia e delizia di adulti e bambini. Ma spesso diventa difficile raggiungere ogni minima parte del barattolo per consumarne ogni residuo, specie se si tratta del barattolo più grande.

Ecco allora alcuni modi per consumare il barattolo di Nutella fino all’ultima “goccia”, prima di correre al negozio a comprare una nuova confezione…!

Uno dei modi più semplici e veloci per sfruttare ogni residuo di Nutella consiste nel mettere il barattolo nel forno a microonde (o a bagnomaria) per pochi secondi, in modo tale da far sciogliere il cioccolato. Aggiungete qualche cucchiaio di mascarpone, mescolate appena appena e otterrete una crema da spalmare su una fetta di pane.

Quando le temperature sono decisamente più basse potete versare nel barattolo vuoto (ma ancora sporco) un po’ di latte bollente. Lasciate per qualche istante, giusto il tempo che il cioccolato si stacchi dalle pareti, e versate in una tazza. In questo modo otterrete una bella tazza di latte e cioccolato. Se invece siete nel periodo estivo mettete il latte caldo nel barattolo, versate poi in un bicchiere, fate raffreddare a temperatura ambiente e poi mettete in frigo fino al momento di consumare: in questo modo avrete una bevanda rinfrescante a base di latte e Nutella che potrete consumare con una cannuccia.

Infine un altro sistema per consumare il barattolo di Nutella fino all’ultimo: procuratevi dei bastoncini di legno tipo quelli per gli spiedini. Fate sciogliere il cioccolato restante nel fornetto a microonde, infilzate dei pezzettini minuscoli di pane con gli stecchini e fate la scarpetta. Ma attenzione: questo modo di consumare gli ultimi residui può creare dipendenza!

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post