Come scegliere l’anguria al supermercato: i trucchi per capire se è buona

La scelta dei prodotti al supermercato è un procedimento fondamentale per portare sulle nostre tavole gli alimenti migliori: in tal caso andiamo a scoprire i trucchi su come scegliere l’anguria per capire se è buona.

come scegliere anguria trucchi
Anguria tagliata (congerdesign da Pixabay)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

La scelta dei prodotti al supermercato è un passo basilare per portare sulle nostre tavole degli alimenti sia gustosi che maturi.

Per tale motivo andiamo a scoprire insieme alcuni trucchi su come scegliere l’anguria per capire se è realmente buona e stagionata.

Stiamo parlando di un frutto che rinfresca queste giornate di caldo torrido e che in estate si moltiplica esponenzialmente sulle tavole degli italiani.

Al contrario di ciò che si pensa non contiene tantissimi zuccheri: basti pensare che la mela ne contiene 10 grammi mentre l’anguria appena 4.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Come scegliere l’anguria al supermercato: i trucchi per capire se è buona

Innanzitutto dovremmo affidarci alla nostra vista: se il frutto in questione presenta una forma allungata sarà sicuramente molto acquosa mentre se possiede una forma sferica risulterà più dolce.

Allo stesso modo potremmo verificare la sua dolcezza guardando le venature: se ne dimostra molte sarà dolce mentre se ne dimostra poche, il contrario.

anguria ricetta stecco gelato
Anguria (Foto di Stephanie Albert da Pixabay )

Non finisce qui poiché dovremmo anche osservare la macchia che essa possiede nelle estremità: qualora fosse di colore giallo, il frutto sarà molto saporito. Se invece la macchia avrà un colore tendente al bianco significherà che ancora non è matura.

Infine passiamo in rassegna ciò che ci dice il colore del frutto estivo: se presenta un colore opaco e scuro, il frutto è maturo. Al contrario se possiede un colore brillante significa che ancora non è stagionata.

Altre indicazioni per scegliere l’anguria al supermercato

Oltre alla vista però possiamo affidarci anche all’udito: picchiettando sull’alimento sentiremo un suono. A seconda della profondità di esso potremo stabilire la qualità del frutto.

Infatti se facciamo toc toc sull’anguria e sentiremo un suono sordo e schietto significherà che il frutto è pronto per essere mangiato.

trucchi per scegliere anguria
Angurie di varie grandezze (haujord da Pixabay)

L’ultimo consiglio o trucco che vi forniamo è quello di guardare il gambo: se è verde brillante, significa che il frutto non è ancora maturo. Al contrario un gambo più secco indica un’anguria più buona.

Ora avete a disposizione tutti gli strumenti necessari per scegliere un’anguria matura e buona da assaporare. Non vi resta che mettere in pratica i trucchi e godervi i sapori dell’estate!

Gestione cookie