Come vivere più a lungo: 6 cibi per aumentare le aspettative…

Come vivere più a lungo: 6 cibi per aumentare le aspettative di vita

di Ivana Tramontano

Come vivere più a lungo: oltre a fare esercizio fisico, non fumare, bere con moderazione, seguire una dieta equilibrata, alcuni alimenti hanno dimostrato di essere degli elisir di lunga vita grazie alla buona dose di antiossidanti e nutrienti. Scopriamo insieme quali sono.

Il segreto della lunga vita è mangiare una grande varietà di cibi nelle giuste proporzioni e consumare la giusta quantità di cibo e bevande per raggiungere e mantenere un peso corporeo sano. Ci sono alcune semplici regole da seguire, come mangiare almeno cinque porzioni di una varietà di frutta e verdura ogni giorno. Ma ci sono alimenti specifici che hanno dimostrato di combattere condizioni potenzialmente letali, secondo la consulente medica Dr Sarah Brewer e la dietologa Juliette Kellow. Nel loro libro intitolato “Eat Better Live Longer” descrivono tutti i diversi cibi da includere nella dieta e i loro benefici. Eccone sei.

Patate dolci

Le verdure a radice, come le patate dolci, sono ricche di potassio, che può abbassare la pressione sanguigna. Tutti gli ortaggi a radice sono anche ricchi di nitrati, che vengono convertiti in ossido nitrico nel sangue. Questo aiuta a rilassare i vasi sanguigni, riducendo la pressione sanguigna.

Tofu

È noto che la proteina di soia riduce il colesterolo LDL: un eccesso di colesterolo cattivo può portare a malattie cardiovascolari. Altri studi hanno anche dimostrato altri modi in cui i cibi a base di soia, come il tofu, possono aiutare la salute del cuore.

Un ampio studio ha rilevato che le donne che mangiavano alimenti a base di soia almeno cinque volte alla settimana avevano meno probabilità di morire di malattie cardiovascolari rispetto a quelle che lo mangiavano due volte a settimana o meno.

Broccoli

L’assunzione più elevata di verdure crocifere, come i broccoli, sono collegate a un minor rischio di cancro. Queste verdure verdi sono ricche di composti unici chiamati glucosinolati, che si scompongono per formare composti anti-cancro e sono pieni di flavonoidi e carotenoidi che combattono il cancro.

Funghi

I funghi contengono sostanze fitochimiche che combattono batteri e virus e aiutano a ridurre l’infiammazione. Questa è una buona notizia in quanto l’infiammazione cronica è alla base di molte malattie, tra cui le malattie cardiache e il diabete di tipo 2.

Porri

Cipolle, aglio e porri potrebbero aiutare la memoria grazie al loro contenuto di folati. I porri contengono cinque volte più folati delle cipolle, il che è una grande notizia, poiché una buona assunzione di folato può aiutarci a proteggerci dal morbo di Alzheimer.

Olio d’oliva

Una buona prova mostra che l’olio d’oliva aiuta a ridurre l’ipertensione, che a sua volta può aiutare a prevenire l’ictus. In effetti, molti studi mostrano una minore incidenza di ictus nelle persone che hanno una buona assunzione di olio d’oliva”.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post