Consigli utili per la pancia piatta

Consigli utili per la pancia piatta

Avere la pancia piatta è il sogno di tantissime persone, ma per raggiungere l’obiettivo servirà costanza e una buona dose di impegno, sia con l’attività fisica che con gli alimenti da portare e non portare in tavola.

Di seguito alcuni consigli utili per trasformare questo sogno in realtà.

Per prima cosa bisogna darci sotto con alcuni esercizi mirati sull’addome che dovranno essere ripetuti almeno una volta al giorno o ogni due giorni, a seconda della volontà di ognuno. Per tonificare gli addominali alti distendetevi a terra, appoggiate le gambe su una sedia, mettete le mani dietro la testa con i gomiti aperti e alzate la parte superiore del corpo cercando di non piegare il colpo e facendo leva sugli addominali.

Un altro esercizio molto utile consiste nel mettervi a pancia in su e alzare le gambe, in modo che i piedi restino sospesi e le ginocchia formino un angolo di 90 gradi, poi alzate il busto e la testa e contraete gli addominali.

L’alimentazione per una pancia piatta

Gli esercizi diventano inutili se non associate una corretta alimentazione, innanzitutto evitando o riducendo drasticamente bevande zuccherate e gassate, fritture, cibi grassi di origine animale, zuccheri raffinati, legumi secchi, cibi lievitati e sale. Tra i cibi consigliati elenchiamo i mirtilli, il tè verde e frutta e verdura in genere, che grazie al contenuto di fibre consentono un regolare transito intestinale e abbassano i livelli di colesterolo.

Un altro consiglio utile è di non mangiare troppo di fretta e dividere le calorie giornaliere in cinque pasti quotidiani: prima colazione, spuntino mattutino, pranzo, merenda pomeridiana e cena. Evitate di mangiare nelle due o tre ore precedenti il riposo notturno, bevete una media di due litri di acqua al giorno e speziate i vostri alimenti con il cumino, la curcuma e lo zenzero, evitando quanto più possibile il sale che favorisce i ristagni di liquidi nei tessuti.

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post